Mondo

Alle elezioni in Iraq il ritorno a sorpresa del nazionalista al-Sadr

  • Abbonati
  • Accedi
Il leader sciita e l’influenza iraniana

Alle elezioni in Iraq il ritorno a sorpresa del nazionalista al-Sadr

Moqtada al-Sadr è una vecchia conoscenza degli Stati Uniti. Fu proprio lui, un carismatico clerico sciita formatosi in Iran, a portare avanti due sanguinose insurrezioni nel 2003 contro i militari americani. Le sue agguerrite milizie, l’esercito del Mahdi, si erano macchiate anche di gravi atrocità contro la comunità sunnita nel periodo degli anni bui, quando l'Iraq era lacerato dalle divisioni...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi