Mondo

Erdogan e la sindrome dell’assedio dei mercati

  • Abbonati
  • Accedi
LIRA TURCA IN CadutA

Erdogan e la sindrome dell’assedio dei mercati

La Turchia si sente assediata da un complotto dei mercati contro la lira a un mese dal cruciale voto presidenziale e parlamentare anticipato del 24 giugno. È un’ipotesi reale? Per ora Ankara ha guadagnato tempo alzando i tassi ma le ragioni di fondo che hanno portato sull’orlo del precipizio la lira non sembrano affatto svanite. «Quelli che credono che manipolando il dollaro» rispetto alla lira...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi