Mondo

Erdogan: la Turchia boicotterà i prodotti elettronici americani

  • Abbonati
  • Accedi
LA MINACCIA

Erdogan: la Turchia boicotterà i prodotti elettronici americani

Il presidente turco Recep Tayyp Erdogan (Epa)
Il presidente turco Recep Tayyp Erdogan (Epa)

La Turchia «boicotterà» i prodotti elettronici americani, a causa del progressivo deterioramento delle relazioni tra Ankara e Washington a cui si è assistito nelle ultime settimane. «Boicotteremo i prodotti elettronici americani. Se da un lato ci sono gli iPhone, dall'altro ci sono i Samsung» del gigante sudcoreano e «abbiamo anche i nostri Vestel», ha detto il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan. I prodotti del colosso americano Apple sono molto usati in Turchia, anche dallo stesso Erdogan, che è stato più volte fotografato con un iPhone o un iPad in mano.

Le dichiarazioni del presidente turco gettano ulteriore benzina sul fuoco della crisi diplomatica tra Turchia e Stati Uniti, cosa che nei giorni scorsi ha contribuito ad affossare la lira turca. Oggi la valuta sta recuperando una piccola parte del terreno perso nei confronti del dollaro e dell'euro, grazie alle misure straordinarie annunciate ieri dalla Banca centrale e dalle autorità turche oltre al fatto che dopo giorni di vendite massicce si registra un rimbalzo tecnico.

Per fare fronte alla crisi che sta colpendo il Paese «sono state prese le misure necessarie» ed è importante che «sia mantenuta una posizione politica forte», ha aggiunto il presidente turco, dopo che questa mattina la lira turca sta recuperando terreno sui mercati valutari nei confronti del dollaro e dell'euro a seguito delle misure straordinarie annunciate ieri dalla Banca centrale e della autorità turche.

© Riproduzione riservata