Mondo

Rohingya, Onu: «I leader birmani siano incriminati per…

  • Abbonati
  • Accedi
il rapporto della commissione

Rohingya, Onu: «I leader birmani siano incriminati per genocidio»

I leader militari birmani devono essere incriminati per genocidio e crimini di guerra contro la minoranza musulmana dei Rohingya. Almeno secondo quanto sostiene il rapporto della missione del Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite creata nel marzo 2017. Secondo gli ispettori dell’Onu, a essere indagato e perseguito deve essere anche il comandante in capo Min Aung Hlaing. La missione...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi