Mondo

Trump e il nuovo Nafta, un accordo al «condizionale»

  • Abbonati
  • Accedi
l’analisi

Trump e il nuovo Nafta, un accordo al «condizionale»

Una cosa è certa: la riforma del Nafta concordata tra Stati Uniti e Messico non è il più grande accordo commerciale nella storia, come vantava Donald Trump. Non è neppure uno dei più grandi. La nuova intesa bilaterale annunciata ieri sul libero scambio nordamericano è un’intesa a due che potrebbe portare a un Nafta rivisto e corretto. E dove «potrebbe» è ancora la parola chiave: resta da ultimare...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi