Mondo

Brexit, Conte a May: «Rispetti cittadini e…

  • Abbonati
  • Accedi
uscita dalla ue

Brexit, Conte a May: «Rispetti cittadini e imprese». Il piano di Palazzo Chigi in caso di no deal

Il premier Conte in un colloquio telefonico con Theresa May ha confermato «l’esigenza che l’uscita del Regno Unito dall’Ue avvenga nei termini stabiliti dall'accordo di recesso e in maniera ordinata, nell'interesse dei tanti cittadini, tra cui molti italiani, e imprese coinvolti da Brexit».

Lo si apprende da una nota di Palazzo Chigi. «È stata confermata anche l'importanza di proseguire i colloqui tra il Regno Unito e le istituzioni europee e la volontà comune di lavorare per evitare lo scenario di un recesso senza accordo». Nella nota si sottolinea che «il Governo italiano ha pubblicato le informazioni utili sulle conseguenze della Brexit in ogni scenario (con accordo oppure senza accordo), al fine di tutelare i diritti dei cittadini, la stabilità finanziaria e assicurare la preparazione di imprese e operatori economici».

© Riproduzione riservata