Mondo

Lione, pacco bomba causa diversi feriti. È caccia all’uomo

  • Abbonati
  • Accedi
ipotesi attentato

Lione, pacco bomba causa diversi feriti. È caccia all’uomo

Un uomo di età compresa tra i 30 e i 35 anni, con il volto coperto, occhiali scuri, una maglia nera e bermauda chiari. È l’identikit raccolto dalle autorità sulla base delle immagini delle telecamere e delle testimonianze, della persona che ha causato un’esplosione in pieno centro a Lione, in Francia. L’uomo, in bicicletta, ha depositato un pacco bomba nei pressi del negozio La Brioche Dorée, nell’isola pedonale. L’esplosione ha causato diversi feriti, fortunatamente tutti lievi: tra loro anche una bambina di 8 anni. Un testimone parla di una forte detonazione. Stando alle informazioni fornite dalle autorità «il pacco, riempito di chiodi, viti e bulloni era posato per strada». Nessuna delle persone colpite dalle schegge sarebbe in pericolo di vita.

Una conferma sulla dinamica e sul bilancio dell’attentato arriva dal procuratore
Nicolas Jacquet, giunto sul posto: le autorità parlano di «otto feriti leggeri». Altre fonti riferiscono di 13 persone ferite. Sul posto è giunto anche il ministro dell’Interno, Cristophe Castaner.

Il presidente francese Emmanuel Macron è stato informato dell’esplosione poco prima di un’intervista in diretta con un giovane youtuber. «Scusate il ritardo ma c'è stato un attacco a Lione» ha detto Macron all’inizio dell’intervista cominciata con un quarto d’ora di ritardo. «Non faccio bilanci - ha detto il presidente francese - al momento ci sono soltanto feriti, non vittime. Penso a loro e alle loro
famiglie».

Intanto continuano le ricerche dell’uomo in bicicletta che, stando ad alcuni testimoni, avrebbe depositato il pacco esplosivo davanti al negozio. Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri, oltre a polizia, vigili del fuoco e militari dell’operazione Sentinelle. Il sindaco del secondo arrondissement, Denis Broliquier, ha detto di essere stato «informato da diversi testimoni diretti» e che l’uomo in bicicletta che ha lasciato l’ordigno «è stato filmato dal sistema di videosorveglianza cittadino».

Si svolgerà regolarmente il concerto del cantante Ed Sheeran, in programma al Groupama Stadium.

Dell’inchiesta è stata incaricata la sezione antiterrorismo della procura di Parigi.

© Riproduzione riservata

>