CONTENUTO PUBBLICITARIO

Monika Bacardi: “Con ILBE vogliamo proporre un cinema inclusivo e Made in Italy”

4' di lettura

Un cinema attento ai temi sociali, inclusivo, con un occhio di riguardo all'Italia ma senza dimenticare le star di Hollywood. A promuoverlo è Lady Monika Bacardi con ILBE (Iervolino & Lady Bacardi Entertainment S.p.A.), la global production company, di cui è Amministratrice Delegata alle Relazioni Esterne, che ha fondato insieme ad Andrea Iervolino, CEO della società.

La società ha presentato al Taormina Film Festival “Tell It Like a Woman”, film realizzato in collaborazione con We Do It Together che mette in scena storie di donne, di coraggio e di determinazione. Le registe - tra le quali Maria Sole Tognazzi, Lucía Puenzo, Catherine Hardwicke, Leena Yadav, Mipo O, Taraji P. Henson - hanno portato sul grande schermo storie vere – come nel caso di Pepcy & Kim, corto incentrato sulla vita di Kim Carter, tossicodipendente con un passato criminale che lotta per liberarsi dai propri demoni ma anche narrazioni frutto della fantasia, come nel caso di Sharing a Ride, dramma firmato da Leena Yadav che racconta l'incontro di una sedicente progressista con una transessuale che la obbligherà a rivedere i propri pregiudizi inconsci. Il progetto è stato premiato con il prestigioso “Taormina Excellence Award”.

“Non posso che essere orgogliosa di questo lavoro, frutto della forza di tante donne”, ha raccontato Lady Monika Bacardi. “Riuscire a trasmettere al pubblico maschile e femminile la potenza e l'universalità di queste storie è la linfa che alimenta il successo dell'avventura che stiamo portando avanti con Andrea Iervolino. Con Tell It Like a Woman è l'ennesimo esempio di come l'azienda sia impegnata a promuovere la parità di genere. ILBE vuole essere sempre più la finestra internazionale di un cinema attento ai temi sociali, all'inclusione e al Made in Italy”.

Il Made in Italy ricopre un ruolo importante all'interno delle produzioni di ILBE. Ne è una prova Dakota, film uscito nelle sale ad aprile. Le riprese hanno coinvolto interpreti internazionali e sono state realizzate in parte in Puglia: tra i magnifici paesaggi della Foresta di Mercadante in provincia di Bari. Altri esempi sono rappresentati dalle produzioni dedicate a delle icone italiane, come il film dedicato ad Andrea Bocelli The Music of Silence con Antonio Banderas, il biopic sulla storia di Lamborghini e la pellicola in produzione sulla storia di Roberto Cavalli. “Sono solo alcuni esempi delle sinergie create tra Hollywood e l'Italia”, spiega. “A Dakota sono particolarmente legata anche perché è un film per famiglie: da mamma ho una passione per le storie rivolte anche ai giovani.”

Proprio ai giovani che ILBE ha dedicato una grande attenzione negli ultimi anni con serie di short content animate come Puffins o Artic Friends, che hanno scalato le classifiche di Apple Tv. “Questo tipo di contenuti possono trasmettere messaggi positivi alle nuove generazioni”, spiega Monika Bacardi. “Inoltre rappresentano la nostra capacità di realizzare e distribuire contenuti in maniera innovativa”. D'altronde le modalità di consumo dei contenuti da parte dei più giovani stanno cambiando: un trend che ha spinto la società a muoversi anche sul fronte del Metaverso e degli Nft: “Vogliamo continuare a innovare e sperimentare”.

ILBE è attiva nella produzione e distribuzione di contenuti cinematografici e televisivi, tra cui film, TV-show, web series ed è quotata sugli indici Euronext Growth di Milano e Parigi. Per Monika non si tratta tuttavia della prima esperienza nel mondo del cinema. Già nel 2013 aveva fondato AMBI, una società di distribuzione nata con lo scopo di finanziare progetti cinematografici internazionali: queste esperienze le hanno permesso di diventare una delle principali produttrici cinematografiche della scena. Imprenditrice e filantropa, Lady Monika Bacardi è nata in Italia, dove ha studiato letteratura moderna e lingue.

Monika Bacardi ha ricevuto nel 2021 il premio come miglior produttrice dell'anno dal Capri in the World Institute.

Nella sua carriera ha realizzato film con star internazionali, tra cui In Dubious Battle di James Franco, con un cast che include Franco e Selena Gomez, la pellicola d'azione Waiting for the Barbarians, diretta da Ciro Guerra e con Johnny Depp, il film d’animazione Arctic Justice: Thunder Squad con le voci di Jeremy Renner, Alec Baldwin, il thriller fantascientifico Rupture con Noomi Rapace, Michael Chiklis e Peter Stormare, l'action thriller Muti con Morgan Freeman e la commedia The Humbling, interpretata da Al Pacino.

Non crediamo che il cinema e le sale cinematografiche stiano per morire a causa delle piattaforme. Anzi, pensiamo che il futuro sia nella contaminazione.”, dice Monika Bacardi. Non è un caso che ILBE abbia diversificato le competenze acquisendo lo studio d'animazione IES by ILBE Serbia, Arte Video e WePost per la post produzione, e Red Carpet e SoBe Sport per il celebrity management. “120 dipendenti e diversi collaboratori formano un Gruppo con grande competenza nel settore cinematografico e nelle arti visive. Le nostre opere sono italiane al 100% e vengono distribuite in tutto il mondo collaborando con Universal Pictures, HBO, Amazon Prime Video, Disney+, iTunes, Netflix”, conclude.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti