causa covid

Morto Franco Marini, ex presidente del Senato e segretario Ppi

Nella sua lunga carriera politica e nelle istituzioni Marini è stato anche segretario generale della Cisl e ministro del Lavoro e della Previdenza sociale

Addio a Franco Marini, l’ex presidente del Senato

2' di lettura

All’età di 87 anni si è spento nella notte a Roma nella clinica Villa Mafalda dove era ricoverato da qualche giorno Franco Marini, ex presidente del Senato ed ex segretario nazionale del Partito popolare italiano (Ppi). Nella sua lunga carriera politica e nelle istituzioni Marini è stato anche segretario generale della Cisl, più volte ministro del Lavoro e della Previdenza sociale ed europarlamentare.

Morto per complicanze legate al Covid

L'esponente politico è morto per complicazioni legate al Covid. A inizio gennaio era risultato positivo al Coronavirus e ricoverato all'ospedale San Camillo de Lellis di Rieti. La notizia della scomparsa è stata data con un tweet da un altro esponente di lungo corso dei Popolari italiani, Pierluigi Castagnetti che ha ricordato l'amico come “uomo integro, forte e fedele a un grande ideale: la libertà come presupposto della democrazia e della giustizia. Quella vera”. “Ciao Franco”. È il messaggio del leader di Italia Viva Matteo Renzi su Twitter per la scomparsa dell'ex presidente del Senato. “La politica come passione e organizzazione, il mondo del lavoro la sua bussola, il calore nei rapporti umani. Ci mancherà Franco Marini. Ha accompagnato i cattolici democratici nel nuovo secolo”, scrive invece sempre su Twitter il Commissario europeo Paolo Gentiloni.

Loading...

Il ricordo del mondo della politica

«Profonda tristezza per la notizia della scomparsa di Franco Marini. Tanti pensieri, tanti ricordi. Un grande protagonista. Un grande amico», ha invece scritto sui social l’ex premier Enrico Letta. Commosso anche il commento del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini: «Ci ha lasciato uno dei grandi protagonisti del sindacato e della politica degli ultimi 40 anni. Uno degli artefici della nascita dell'Ulivo e del centrosinistra, quando con coraggio impedì che il PPI scivolasse a destra. Io perdo un Maestro, un Padre, un Amico». «L'Abruzzo perde una delle sue figure più autorevoli e rispettate. A nome mio e della Giunta regionale esprimo il cordoglio per la scomparsa di Franco Marini, politico e sindacalista che ha svolto la sua attività raggiungendo i massimi livelli istituzionali prestando sempre particolare attenzione alla sua terra d'origine»: questo il commento del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti