ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMusica

Morto Vittorio De Scalzi, fondatore dei New Trolls

Aveva 72 anni. Cantante, chitarrista e polistrumentista, è stato presente nel gruppo genovese, trai più importanti rappresentanti della corrente del rock progressivo, fin dalla sua fondazione

I Toto tornano in Italia in concerto, mito del rock Usa

2' di lettura

È scomparso il cantante, musicista e compositore Vittorio De Scalzi. Aveva 72 anni. Fondò il gruppo rock progressivo dei New Trolls. A renderlo noto il profilo Facebook dell’artista che recita in un post: «Vittorio De Scalzi ci ha lasciato, ha raggiunto la sua Aldebaran. Grazie a tutti per l'amore che in tutti questi anni gli avete dimostrato. Continuate a cantare a squarciagola “ quella carezza della sera”...lui vi ascolterà». La morte è stata causata dall’aggravarsi di una fibrosi polmonare, un mese dopo essere guarito dal Covid.

Nemmeno una settimana fa De Scalzi sulla sua pagina Facebook aveva ricordato gli amici della sua carriera artistica: «Un ritaglio di giornale che mi ritrae insieme con Don Lurio, con il nostro grande Sergio Bardotti e con Ornella Vanoni . L’anno è il 1977, anno del tour e della collaborazione con Ornella per il doppio album Io dentro. Io fuori. Don Lurio era il coreografo del tour teatrale». De Scalzi sempre sul social il 15 luglio scorso aveva raccontato così la sua ultima esibizione, con parole commoventi: «Ieri all’Auditorium Franco Alfano tra palco e platea si è creata un’atmosfera magica. Uno scambio di musica - grande musica! - ed emozioni».

Loading...

De Scalzi e i New Trolls

De Scalzi è stato cantante, chitarrista e polistrumentista del New Trolls, gruppo fondato nel 1967 a Genova, inizialmente dedito a un repertorio beat ma che dal 1971 si inserì nella corrente musicale del “rock progressivo” soprattutto con un disco che molti considerano il capolavoro di De Scalzi e della band: “Concerto grosso per i New Trolls”. Il brano dei New Trolls forse però più conosciuto è Quella carezza della sera, del 1978, decisamente più pop. Numerose anche le collaborazioni di De Scalzi con altri artisti: da Fabrizio De André a Mina e, come già ricordato, Ornella Vanoni.

De Scalzi, 55 anni di carriera del fondatore dei New Trolls

De Scalzi, 55 anni di carriera del fondatore dei New Trolls

Photogallery8 foto

Visualizza

De Scalzi ha affiancato alla passione per il rock progressivo anche la ricerca sulla musica tradizionale genovese. Con i New Trolls - scioltisi nel 1997 - ha pubblicato dodici album e partecipa a sette edizioni del Festival di Sanremo.

Il ricordo di Toti

Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, in un post su Twitter così ricorda l’artista scomparso: «#Genova perde uno dei suoi musicisti più straordinari. Addio a #VittorioDeScalzi, cantante e compositore genovese, fondatore dei New Trolls. Solo una settimana fa, la sua ultima esibizione a Sanremo. Passione, generosità e talento che la #Liguria e il Paese non dimenticheranno.»

La Sampdoria ricorda un suo grande tifoso 

La Sampdoria piange Vittorio De Scalzi. Il club blucerchiato ha pubblicato sul proprio sito un messaggio di cordoglio per la scomparsa del cantante e fondatore dei New Trolls, grande tifoso della Sampdoria. «Nella stagione di grazia 1990/91 incise, insieme con il fratello Aldo, l'album Il grande cuore della Sud, regalandoci poesie in musica come Forza Doria e, soprattutto, Lettera da Amsterdam», viene ricordato. «Alla moglie Mara, ai figli Armanda e Alberto, al fratello Aldo e a tutta la famiglia De Scalzi le più sentite condoglianze da parte del presidente Marco Lanna e della società».


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti