MOTOCICLISMO

Moto GP scalda i motori, ecco la Ducati GP19

di Corrado Canali


Ecima, Brembo lancia pinza da strada ispirata a MotoGp

2' di lettura

A poco meno di due mesi dal primo GP che è già programmato per il 10 marzo in Qatar, ma quasi alla vigilia dei primi test ufficiali che si svolgeranno il 6 febbraio in Malesia la Casa di Borgo Panigale anticipa la concorrenza e presenta la nuova squadra tutta italiana capitanata dal confermato vice campione mondiale Andrea Dovizioso e dal neo acquisto Danilo Petrucci che guideranno la nuova moto realizzata dal team del reparto corse sotto la guida di Gigi Dell'Igna. Inedito anche il luogo della presentazione, Neuchatel in Svizzera sede della Phillip Morris, la multinazionale del tabacco che è anche lo storico sponsor della squadra Ducati. Claudio Domenicali il ceo della Casa di Sant'Agata Bolognese, emozionato per l'ospitalità di un partner fondamentale per il team Ducati sin dal 2003, sedici lunghi anni fa. “Lavoriamo in tutti i settori non solo per quanto riguarda le performance, ma dobbiamo competere con dei giganti come i costruttori delle moto mondiali”.

Fra I nuovi acquisti fra i supporter di Ducati c'è da quest'anno anche Audi Sport. Nel 2018 il bilancio è di 18 podi, ma quest'anno l'asticella è destinata a crescere ulteriormente. Gigi dell'Igna General manager di Ducati Corse che riassume il 2018 con un altro anno di crescita, il quarto anno consecutivo di crescita. “L'unico rammarico è non essere riuscita a tenere vivo il risultato finale del mondiale fino all'ultima gara”. Nel 2019 il motore avrà più cavalla, ma le novità tecniche riguardano l'elettronica.

Andrea Dovizioso

Alla Ducati Andrea Dovizioso è ormai da 7 anni. Quest'anno con l'arrivo di Danilo Petrucci è cambiata in particolare la gestione piloti: da due piloti che gestivano in autonomia le loro ambiziosi a due piloti entrambi italiani che lavorano in sinergia. L'obiettivo del 2019 resta sempre lo stesso: vincere il mondiale. Punto di sviluppo della nuova moto è naturalmente il motore, il “cavallo” di battaglia di Ducati, sviluppato costantemente rispetto all'unità motrici dell'anno scorso. Fra le “chicche” c'è sempre il Desmo che per Ducati significa un approccio da sempre innovativo nella realizzazione di una moto GP. E' ora la volta dei piloti: 10 le vittorie di Andrea Dovizioso negli ultimi due campionati: è lui che insieme al suo nuovo compagno di squadra Danilo Petrucci a svelare le nuove moto. Belle e sempre più protagoniste nonostante la concorrenza è agguerrita le nuova Ducati fanno anche parte di un team che lavora per la realizzazione di un sogno quello di riportare alla vittoria le “rosse” Ducati.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...