Sport

MotoGP, ecco il calendario 2019

a cura di Datasport

2' di lettura

Il Motomondiale 2018 non è ancora terminato, ma per certi versi è già tempo di pensare al 2019. E' stata infatti ufficializzata la prima bozza del calendario della prossima stagione, che come quella di quest'anno sarà composta da 19 appuntamenti (sebbene l'annullamento di Silverstone abbia fatto scendere di nuovo il numero delle gare a 18). Si comincia come sempre in Qatar, in data 10 marzo. Poi tre settimane di pausa e l'ultima domenica di marzo si corre in Argentina, a Termas de Rio Hondo, che precede di quattordici giorni l'appuntamento americano di Austin, dopo il quale sarà tempo di volare in Europa per l'inizio della serie di gare nel vecchio continente. Il debutto europeo è fissato a Jerez il 5 maggio, e da lì con cadenza di due settimane si succederanno nell'ordine Francia, Italia (Mugello, data 2 giugno), Catalogna e Olanda, dopo la quale si correrà dopo appena sette giorni in Germania, al Sachsenring, prima della pausa estiva. Si tornerà a correre per il decimo appuntamento stagionale a Brno il 4 agosto, succeduto subito da Silverstone, e dopo tre settimane sarà la volta di Misano, spostato al 15 settembre per evitare concomitanze con il Gp d'Italia di F1 a Monza, già programmato per l'8 settembre. Sette giorni dopo Misano si volerà ad Aragon, per l'ultimo appuntamento europeo prima della trasferta asiatica. Il 6 ottobre infatti si correrà in Thailandia, prima del trittico Giappone-Australia-Malesia, tre gare una dopo l'altra dal 20 ottobre al 3 novembre. Come sempre poi finale di nuovo in Europa a Valencia, dove il 17 novembre andrà in scena l'ultima prova del campionato 2019. 10 marzo - GP Qatar (Losail) 31 marzo - GP Argentina (Termas de Rio Hondo) 14 aprile - GP delle Americhe (Circuit of the Americas) 5 maggio - GP di Spagna (Jerez) 19 maggio - GP Francia (Le Mans) 2 giugno - GP Italia (Mugello) 16 giugno - GP Catalogna (Montmeló) 30 giugno - GP d’Olanda (Assen) 7 luglio - GP Germania (Sachsenring) 4 agosto - GP Rep. Ceca (Brno) 11 agosto - GP Austria (Red Bull Ring - Spielberg) 25 agosto - GP Gran Bretagna (Silverstone) 15 settembre - GP San Marino (Misano) 22 settembre - GP Aragon (MotorLand Aragon) 6 ottobre - GP Thailandia (Chang International Circuit) 20 ottobre - GP Giappone (Motegi) 27 ottobre - GP Australia (Phillip Island) 3 novembre - GP Malesia (Sepang) 17 novembre - GP Valencia (Valencia)    

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti