Sport

MotoGP, Morbidelli pronto al debutto in classe regina

a cura di Datasport

1' di lettura

E' il giorno che tutti i piccoli motociclisti aspettano, debuttare in MotoGP. Un sogno che si avvera per pochi, ma Franco Morbidelli c'è riuscito e domenica, in Qatar, correrà la sua prima gara in classe regina.   "Ho buone sensazioni - dice Franco sul sito ufficiale della sua squadra, la Marc Vds, - e non vedo l'ora di cominciare. Voglio un fine settimana produttivo, lavoro bene con il team e questo è un bene per noi, sarà importante riprendere da dove abbiamo lasciato i test, cioè non molto distanti dalle prime Honda". L'italo-brasiliano infatti, campione del mondo l'anno scorso in Moto2, avrà a disposizione una Honda Rc213V, una moto che può aiutarlo nel centrare il suo obbiettivo per questa stagione, che è "Essere il migliore dei debuttanti".   Per il team principal Michael Bartholemy, che schiera due debuttanti nella sua squadra (oltre a Franco, con i colori della Marc Vds andrà in pista Thomas Luthi, l'avversario numero uno di Morbidelli lo scorso anno nella classe intermedia), l'importante sarà fare esperienza. "Fare chilometri e finire la gara sarà il vero obbiettivo di questo fine settimana - afferma -, il Gp sarà solo una tappa di adattamento alla nuova classe e la cosa importante sarà essere metodici e pazienti".   Oltre che agli altri debuttanti, Morbidelli dovrà dare sicuramente un occhio al compagno di squadra ed anche a Cal Cruthlow, che essendo l'altro pilota ad avere a disposizione una Honda 2018 clienti, darà in un certo senso la misura delle prestazioni dei due piloti Vds.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti