Sport

MotoGP, Repubblica Ceca: la presentazione

a cura di Datasport

2' di lettura

Ci siamo, seconda parte del Motomondiale che ci porterà tutto d'un fiato verso Valencia, laddove si chiuderà la stagione 2018. Questo almeno in teoria, perchè in pratica Marc Marquez ha tutto per chiudere il discorso iridato molto prima.   Marc lanciatissimo Sono 46 i punti di vantaggio per Marc Marquez, sempre più padrone di questo mondiale. Certo, la strada è ancora lunga, ma lo spagnolo sta gestendo il gioco a suo piacimento e andando avanti così il titolo dovrebbe arrivare con relativa facilità. Il numero 93 ha fatto suoi cinque degli ultimi sette Gp e continua ad aumentare il suo margine in classifica, ora prossimo alle due gare, con Rossi primo inseguitore. Il binomio Honda-Marquez ha saputo andar forte praticamente su ogni pista e non c'è motivo per cui non possa essere così anche nei successivi appuntamenti.   Ducati, grande festa a Misano ma il titolo è difficile Festa grande per il World Ducati Week, con tantissimi tifosi accorsi a Misano per salutare la squadra Ducati, segno di come i miglioramenti degli ultimi anni nei risultati in pista sia “arrivato” a pubblico. Purtroppo però, questo 2018 presenta una classifica amara dopo nove dei diciannove appuntamenti stagionali: Dovizioso ha un ritardo di 77 punti da Marquez, Lorenzo addirittura 80: sebbene la Desmosedici sia molto veloce, pare difficile immaginare una rimonta da parte dei ducatisti, che dovrebbero fare un vero e proprio miracolo per riuscire a strappare il titolo a Marquez. Ci proveranno, consapevoli però che non dipenderà solo da loro, concentrandosi più sulle vittorie di tappa che su una classifica molto pesante, e sarà così sin da Brno.   Il circuito Il tracciato che ospita il Motomondiale è stato ricavato all'interno di un vecchio e lungo circuito che fu costruito negli anni Venti e l'impianto moderno fu ultimato nel 1987 per dare vita a una pista che misura 5.403 metri e che conta 15 curve, e che ha fatto dei saliscendi e dei tanti cambi di direzione sinistra-destra e viceversa il suo tratto più tipico.   Albo d'oro I numeri del GP della Repubblica Ceca dicono che Valentino Rossi, con i suoi 5 successi nella classe regina, è il pilota più vincente. Dietro di lui Giacomo Agostini, a quota 4, mentre tra i piloti in attività si contano due vittorie a testa per Pedrosa, Lorenzo e Marquez ed una per Crutchlow.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti