Sport

MotoGP, Spagna: Crutchlow in pole, male le Yamaha

a cura di Datasport

1' di lettura

Urlo Cal Crutchlow in Spagna, è sua la pole a Jerez. Grande prestazione del pilota di Lucio Cecchinello, che va a prendersi il miglior tempo nelle qualifiche andaluse, valide per la griglia di partenza del quarto appuntamento stagionale, facendo meglio di Pedrosa e Zarco.   Per Crutchlow si tratta della quarta pole position in classe regina, la prima dal Gp di Gran Bretagna 2016, ultima occasione in cui il britannico era riuscito a scattare davanti a tutti. Con una grande prestazione Cal ha fermato il cronometro sull'1'37"653, rifilando 0"259 a Pedrosa, secondo, e 0"303 a Zarco, terzo e migliore delle Yamaha.   Buona prestazione per Jorge Lorenzo, che si prende la quarta posizione a 316 millesimi di distacco da Crutchlow, e facendo meglio di appena otto millesimi di Marc Marquez, "solo" quinto dopo aver fatto molto bene nelle libere. Sesta e settima le Suzuki di Rins e Iannone.   Giornata non facile per Dovizioso, ottavo a 0"376 (segno di come siano stati tutti molto vicini in prova), che chiude davanti a Petrucci. Male le Yamaha, con Rossi decimo a 614 millesimi e Vinales a 628 millesimi. Chiude la quarta fila Miller, ad oltre otto decimi.   Così in Q1 Nel primo segmento di qualifica erano scesi in pista Andrea Dovizioso e Maverick Vinales, che si erano dovuti conquistare l'accesso alla sessione finale segnando il primo e secondo tempo. Qualche brivido per lo spagnolo, che si è conquistato l'accesso alla seconda sessione per appena quattro centesimi di vantaggio sull'Aprilia di Aleix Espargaro.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti