Motori24

Fiat sbarca in Cina con la Viaggio, clone della Dodge Dart

  • Abbonati
  • Accedi
LINGOTTO GLOBALE

Fiat sbarca in Cina con la Viaggio, clone della Dodge Dart

Fiat sbarcherà in Cina, il primo mercato automobilistico del mondo, facendo questa volta sul serio. Il Gruppo italiano con una vocazione sempre più internazionale dopo l'alleanza con Chrsyler, infatti, ha annunciato oggi che a breve partirà la produzione di un'auto, la Viaggio (il nome non è confermato al 100%), sul territorio cinese, grazie alla joint venture con Guangzhou Automobile Group, il partner locale. L'anticipazione è di Automotive News che precisa che il nuovo modello debutterà al Salone di Pechino a metà aprile

Si dovrebbe trattare di un modello come confermato al momento del lancio della vetture al Salone di Detroit dal Ceo di Fiat e Chrysler Sergio Marchionne fatto in Cina e per la Cina, realizzato sulla piattaforma della Dodge Dart e di conseguenza della "nostra" Alfa Romeo Giulietta, visto che la vettura Usa è costruita sulla variante "wide" del pianale della media sportiva italiana. La Viaggio (la foto che vedete è una nostra ricostruzione ndr) presenterà un design di stile italiano. Il motore previsto sarà il 1400 a benzina e la produzione stimata in 220.000 unità l'anno. La Viaggio sia pure con gli opportuni aggiustamenti potrebbe essere successivamente esportata anche in Europa per sostituire l'attuale Fiat Bravo.

La Viaggio, primo modello frutto della partnership tra Fiat e il partner cinese GAG, è anche la prima vettura che il gruppo torinese produce in Cina, mercato cruciale per la strategia di crescita di Fiat che punta di vendere nel primo mercato mondiale
di automobili 300 mila unità entro il 2014, rispetto alle meno di 1.500 vendute lo scorso anno.

(C.Ca.)

Dodge Dart, ecco la prima americana su base Fiat

Dodge Dart, ecco l'americana con il Dna Alfa Romeo

© Riproduzione riservata