Motori24

Alfa Romeo pronta al ritorno negli Usa con 86 concessionari

  • Abbonati
  • Accedi
Mercato e industria

Alfa Romeo pronta al ritorno negli Usa con 86 concessionari

Il ritorno dell'Alfa Romeo sul mercato nordamericano e cioè negli Stati Uniti e in Canada annunciato sin dal Salone di New York nell'aprile scorso partirà da 86 concessionarie, selezionate direttamente nell'ambito della rete "americana" di Fiat. Di questo primo lotto, ben 82 saranno i punti vendita localizzati negli Usa, con i quattro restanti, invece, assegnati al mercato canadese. Per quanto riguarda la copertura del territorio americano, l'Alfa Romeo, già dal debutto, sarà presente in 33 dei 50 stati federati, incluse California, Florida e Texas che ospiteranno il maggior numero di dealer. Gli 86 showroom scelti per il debutto saranno in grado di vendere sia la 4C che la 4C Launch Edition avvalendosi, però, di personale selezionato e dedicato soltanto marchio del Biscione, sia per quanto riguarda la vendita, sia per l'aspetto tecnico e naturalmente anche quello dell'assistenza. La rete di vendita nordamericana dell'Alfa Romeo, tuttavia, è destinata a crescere rapidamente, fino a superare i 300 dealer a regime. Se però già nel corso dell'autunno di quest'anno partirà la prima fase di ampliamento della rete, è con il debutto delle novità della futura gamma Alfa Romeo, a cominciare dalla Giulia, attesa per fine 2015 con vendite programmate per l'inizio del 2016 che il Biscione accelererà sulla sua presenza commerciale oltreoceano. (C.Ca.)

Il ritorno dell'Alfa Romeo negli Usa

Ecco il piano per Fiat-Chrysler: scorporo Alfa e più investimenti

Alfa Romeo, MiTo Quadrifoglio Verde: come va e quanto costa

© Riproduzione riservata