Motori24

Alternanza scuola-lavoro: oltre 1000 studenti ad Autopromotec

  • Abbonati
  • Accedi
Mercato e industria

Alternanza scuola-lavoro: oltre 1000 studenti ad Autopromotec

Il mondo del lavoro incontra quello delle scuole ad Autopromotec. Alla 27°esima biennale internazionale dell'aftermarket automobilistico, in programma a Bologna fino al 28 maggio, sono arrivati oltre 1.000 studenti degli istituti tecnico-professionali aderenti al programma Gm-Edu. Nato nel 2013, il programma di formazione scuola lavoro mette in contatto 55 scuole aderenti con le 35 aziende partner. L'attività è iniziata al mattino con la gara tra gli studenti più performanti delle scuole con due prove, una teorica e una di natura pratica sui motori.

Terminata la parte pratica, durante il meeting sono stati affrontati una serie di temi che hanno interessato la legge sulla Buona Scuola ovvero l'alternanza scuola-lavoro. Tra le aziende partecipanti al Programma Gm-Edu troviamo realtà come Brembo e Magneti Marelli, che hanno raccontato ai ragazzi l'importanza della formazione prima e durante l'accesso al mondo della riparazione.

Oltre alle aziende sono saliti sul palco anche i ragazzi che sono distinti nella sfida mattutina, dove ha primeggiato Elia Spargliardini dell'Ipsia Ferrari di Maranello (l'istituto voluto da Enzo Ferrari in persona). La grande affluenza di studenti arrivati ad Autopromotec conferma l'importanza del dialogo tra scuole e aziende, in modo tale da preparare al meglio i futuri meccatronici.

© Riproduzione riservata