Motori24

Dossier Hyundai prepara gli appassionati al Rally Italia Sardegna

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 61 articoliSpeciale Motorsport, il mondo delle gare tra adrenalina e innovazione

Hyundai prepara gli appassionati al Rally Italia Sardegna

La tappa italiana del Campionato Mondiale Rally si avvicina e Hyundai prepara gli appassionati a vivere l'adrenalina da vicino.

Dopo le prime quattro gare del mondiale rally, gli equipaggi sono ormai pronti per partire per il Rally di Argentina (26-29 aprile), ma c'è già chi guarda al Rally Italia Sardegna in programma da 7 al 10 giugno.

La terra sarda è uno spettacolo da visitare durante le vacanze ma si presta anche a vivere l'emozione e l'adrenalina del motorsport con l'imperdibile tappa del WRC. Saranno 1072, 92 i chilometri di tratti cronometrati suddivisi in 20 le prove speciali per un totale di 1386,38 chilometri percorsi.

Saranno messi a dura prova equipaggi e vetture ma anche gli appassionati che andranno a vedere sfrecciare la Ford Fiesta Rs Wrc di Ogier, Evans, Suninen le Hyundai i20 coupe Wrc di Neuville, Mikkelsen, Paddon e Sordo, le Citroën C3 Wrc di Meeke e Breen, le Toyota Yaris Wrc di Tanak, Latvala e Lappi.

Un grande spettacolo nello spettacolo che potrà essere reso ancora più indimenticabile con il contest Hyundai Adventure Tour 2018.

Accendendo a adventour.hyundai.it e registrandosi tramite l'apposito form, gli utenti sono invitati a rispondere a un questionario composto da 5 domande relative al tema “rally” e all'esperienza di Hyundai nel WRC. Coloro che risponderanno correttamente ad almeno 4 delle 5 domande proposte, potranno vincere un cofanetto “Smartbox Avventura” al giorno, per vivere esperienze uniche ad alto tasso di adrenalina. Inoltre, tutti coloro che richiedono un test drive dal 20 aprile al 20 maggio ricevono una cartolina con un codice da inserire sul sito adventour.hyundai.it/coupon per partecipare all'estrazione di 3 pacchetti per due persone.

Il costruttore coreano è attivo nel mondiale rally dal 2014 e l'anno precedente ha inaugurato la sede Hyundai Motorsport a Alzenau, in Germania. L'auto, la i20 Coupé Wrc, è sviluppata in casa e ha conquistato la prima vittoria nel 2014 al Rally di Germania. Da allora sono state vinte 91 prove speciali, ottenendo vittorie sia su terra che su asfalto. Dopo la prime quattro tappe della stagione 2018, Hyundai Motorsport è al comando della classifica costruttori con 111 punti, seguito dalla M-Sport a 107, Toyota a 93 e Citroën a 81.

© Riproduzione riservata