Motori24

Ora la Fiesta si veste da piccolo crossover

  • Abbonati
  • Accedi
Auto

Ora la Fiesta si veste da piccolo crossover

La denominazione Active rappresenta la nuova declinazione crossover (o quasi) di Ford Fiesta. Una scelta di campo che non muta le quote fondamentali della compatta dell’OvaleBlu , ma la rende più polivalente rispetto all’impiego prettamente urbano. Un nuovo abito che lascia inalterate le specifiche tecniche, ma aumenta la prospettiva di guida di 18 millimetri. Altrettanto misurabili sono i più 10 millimetri che guadagnano le carreggiate di Fiesta in versione Active.

Vanta una serie di modalità di guida specifiche, intercambiabili tramite il tasto “mode” collocato nei pressi del cambio. Oltre al modo normale sono presenti quello Eco (disponibile solo con il cambio manuale) e quello Active. Modalità quest’ultima in cui controllo di trazione e stabilità, in partecipazione con l’elettronica che gestisce il motore, sono tarati per offrire il massimo della trazione sui fondi a bassa aderenza.

A bordo la scenografia è la stessa di tutte le Fiesta. Ma accostamenti cromatici dedicati, così come la scelta di alcuni materiali, la differenziano dal resto della famiglia. Rimane invece invariata la disposizione dell’impianto multimediale. Al centro della plancia il display touch che può arrivare sino a 8 pollici, che conta naturalmente del sistema Sync 3. Sistema che si avvale della collaborazione sia di Android Auto che di Apple CarPlay. Due le prese Usb, una all’interno del vano sotto il bracciolo centrale, l’altra vicino al tasto “mode” di cui sopra. Connessione dello smartphone facile ed immediata. E il fatto di poter impiegare il proprio telefono come navigatore è sicuramente meglio che affidarsi alla cartografia fornita da quello di Ford, decisamente poco aggiornata.

Motori EcoBoost benzina e Tdci diesel. Con potenze che vanno dagli 85 cavalli del 3 cilindri 1.0 nella variante meno potente, sino ai 140 di quella più prestazionale. Nel mezzo i propulsori a gasolio da 85 e 120 cavalli, offerti dal 1.5 Tdci.

Quanto ai dispositivi di sicurezza, la Fiesta Active può essere corredata di tutto punto. Potendosi dotare di sistemi come il blind spot assist, piuttosto che del cruise control adattattivo. I prezzi partono da circa 18.500 euro. Ma al lancio è offerta al pubblico a poco meno di 14mila euro.

© Riproduzione riservata