Motori24

Coyote, tre dispositivi e un app per non incappare negli autovelox

  • Abbonati
  • Accedi
device per viaggiare

Coyote, tre dispositivi e un app per non incappare negli autovelox

Coyote è l'azienda divenuta famosa per essere stata la prima ad offrire dei dispositivi da installare in auto che segnalano in anticipo la presenza di gli autovelox fissi e mobili e tutor.

Ad oggi l'offerta può contare su tre modelli e su un app da installare sul proprio smartphone. Il modello top di gamma è il Coyote Nav+, un vero e proprio navigatore GPS che in più include tutte le funzioni che consentono di avere in anticipo le segnalazioni di eventuali autovelox sul tragitto nei 30 Km successivi rispetto al punto in cui ci si trova. Oltre a questo è previsto anche il servizio di traffico in tempo reale, dove sarà il navigatore a calcolare il percorso migliore per giungere a destinazione evitando code e lavori sul tragitto. Precaricate ci sono le mappe dell'Europa e l'aggiornamento è gratuito per tutta la vita del prodotto. Al suo interno è presente una scheda SIM per avere sempre e comunque gli avvisi, anche in mancanza di segnale GPS. Coyote Nav+ è proposto al prezzo di quasi 250 euro. Il modello di fascia media è il Coyote S, che al pari del modello Nav+ offre tutti i servizi di allarme che consentono di sapere in anticipo la presenza di autovelox sul percorso. In più, Coyote S integra una videocamera che registra video durante la marcia. In caso di incidente, il dispositivo salva in automatico gli ultimi 5 minuti del percorso effettuato, che possono diventare molto importanti per risolvere un contenzioso rispetto al sinistro appena successo. Coyote S è proposto in propozione fino a settembre a circa 130 euro, mentre il listino è di circa 200.

Coyote mini

Il modello più economico è il Coyote Mini, ad oggi proposto al costo irrisorio di 1 euro al posto dei 149 euro del suo prezzo originale. Non ha le funzioni di navigatore, ma solo quelle di allerta in caso di autovelox e tutor nei successivi 30 Km di percorso. Offre anche il riconoscimento vocale per poter segnalare la presenza di un autovelox mobile agli altri utenti Coyote nei paraggi. Questa soluzione è offerta anche sugli altri due modelli.

Coyote ha previsto anche un app da installare sul proprio smartphone (Android o iOS) che sfrutta le mappe GPS di Here per la navigazione in 3D e in più, chiaramente, offre tutti i servizi Coyote per la segnalazione di autovelox fissi e mobili, allerte varie sulle condizioni stradali in tempo reale e i limiti di velocità consentiti sulle strade di tutta Europa. L'app è gratuita ma per avere i servizi bisogna pagare 6 euro al mese (5,99 euro) al mese.

Coyote S

L'abbonamento al servizio di segnalazione degli autovelox per i modelli Coyote Nav+, S e Mini è pari a 9,99 euro al mese per due anni di contratto obbligatorio. Si può anche pagare i due anni di abbonamento in un'unica soluzione al costo di 240 euro, risparmiando, rispetto alla prima soluzione su base mensile, circa 50 euro (48 per la precisione).

© Riproduzione riservata