Motori24

Volkswagen, il futuro Maggiolino sarà elettrico

  • Abbonati
  • Accedi
BENZINA ADDIO

Volkswagen, il futuro Maggiolino sarà elettrico

Non è stata ancora presa una decisione definitiva, ma alla Volkswagen contano di realizzare il nuovo Maggiolino sulla piattaforma di tutte le future elettriche del brand, la MEB. Il primo modello ad arrivare, come è noto, sarà la ID, in programma nel 2019, seguito dalla ID Cross suv e dalla ID Vizzion berlina mentre per la nuova Beetle in vendita dal 2011 e che ha cessato la produzione non sarà in vendita prima del 2025.

Tuttavia, il numero uno di Volkswagen Herbert Diess intende introdurre un maggior numero di auto “emozionali” nella gamma VW insieme ai modelli più standard. E il nuovo Maggiolino è considerato fra i probabili modelli in arrivo. Il primo modello “emotivo” sarà l''ID Buzz ispirato al camper che arriverà nel 2022. Il responsabile del design in VW Klaus Bischoff ha più volte spiegato che il marchio deve concentrarsi sulla produzione delle auto elettriche più vendute prima di prendere una decisione su Beetle EV e altri modelli.

“Il nostro compito è di portare in produzione i modelli ID del volume. Solo in seguito potremo concentrarsi su auto più emozionali. Sulla possibilità di un Maggiolino ad emissioni zero, Bischoff ha spiegato che i vantaggi della piattaforma MEB potrebbero consentire a VW di ampliare l'appeal del modello offrendo più spazio e confort mantenendo comunque la forma iconica della vettura.

“Il Maggiolino di oggi è molto attraente come coupé a due porte o convertibile, ma il suo utilizzo è limitato perché si tratta di un'auto di nicchia. La piattaforma modulare MEB potrebbe garantire la possibilità di un Maggiolino a 4 porte e forse anche a trazione posteriore come l'originale del 1945”.

© Riproduzione riservata