Motori24

Mini Countryman, più spazio e più tecnologia

  • Abbonati
  • Accedi
CARTECH A BORDO

Mini Countryman, più spazio e più tecnologia

Countryman, la versione più spaziosa della Mini, lunga 4,30 m, alta 1,56 m e larga 1,82 m, si rinnova anche sul lato infotainment e sicurezza. Non solo eleganza e stile, ma anche tanta tecnologia al passo con i tempi per offrire il meglio anche da questo punto di vista.

Per quanto riguarda la sicurezza si può contare su una serie di sensori che aiutano il guidatore nelle manovre più difficili, quali la retromarcia, dove i sensori di parcheggio PDC, sia anteriori sia posteriori in abbinamento a al sistema Park Assistant basato su telecamera posteriore, consentono i di parcheggiare la Countryman in tutta semplicità. Il Cruise Control offre la frenata automatica che si attiva anche in discesa per mantenere constate la velocità anche in questa situazione, mentre l'Active Cruise Control grazia a una telecamera permette di mantenere sempre la distanza di sicurezza rispetto alla macchina che precede.

Un'ulteriore telecamera alloggiata nel parabrezza si occupa di inviare dati ad altri sistemi di sicurezza presenti nella Countryman, quali Forward Collision Warning che prevede in anticipo un eventuale tamponamento e avvisa il guidatore con segnale acustico e visivo, ma frena in totale autonomia in caso di emergenza. La stessa telecamera è utilizzata dal sistema Pedestrian Collision Warnig, che previene l'investimento di pedoni e da Traffic Sign Recogniton che è in grado di riconoscere i cartelli stradali che indicano il limite di velocità della strada che si sta percorrendo.

Molto utile infine il sistema Emergency Call che attiva una chiamata di emergenza che può essere fatta o dal guidatore o dal sistema in caso di un incidente.
Sul lato infotainment Mini Countryman mette una nuova app chiamata Mini Connected (disponibile sia per smartphone Android sia per iOS) che consente al guidatore di interagire con la vettura anche da remoto. Tramite questa app, ad esempio, è possibile impostare un viaggio e un orario di arrivo: sarà l'applicazione a inviare un alert allo smartphone o allo smartwatch del possessore della Mini Countryman, per avvisarlo che è tempo di partire per giungere a destinazione all'ora prescelta. L'app tiene conto anche del traffico sulla tratta e di altri aspetti che possono incidere sul tempo necessario per giungere a destinazione. Grazie all'integrazione con il calendario dello smartphone, lo stesso avviso viene invitato per non arrivare tardi agli appuntamenti.

I possessori di un iPhone possono anche contare sulla tecnologia Apple CarPlay che in pratica replica tutte (o quasi) le funzioni dello smartphone (collegato via cavo al sistema) sul display della vettura interfacciandosi anche con gli altoparlanti. Infine, per avere sempre lo smartphone attivo, Mini Coutryman è dotata di ricarica wireless.

© Riproduzione riservata