Motori24

Fiat 500X, cambia look e sotto il cofano ci sono nuovi motori

  • Abbonati
  • Accedi
crossover

Fiat 500X, cambia look e sotto il cofano ci sono nuovi motori

Il crossover italiano di “casa” Fiat si rinnova con qualche novità estetica e innovazioni tecnologiche e meccaniche.

La vettura presenta esterni ritoccati, con i nuovi gruppi ottici LED e i fari Full LED, e degli interni, che ne esaltano ancora più il legame con il mondo di 500, migliorando al contempo funzionalità e comfort.

Inoltre, il nuovo modello offre per la prima volta su una Fiat una famiglia completamente nuova di motori a benzina turbo 3 e 4 cilindri praticamente gli stessi che equipaggiano la nuova Jeep Renegade, la “sorellina” della 500X e che secondo aumentano il piacere di guida e riducono ridotti fino al 20% in meno rispetto ai precedenti motori benzina e una silenziosità migliorata del 20% per quanto riguarda il turbodiesel.

I MOTORI
Conformi alla normativa Euro 6/D-TEMP e dotati di filtro anti-particolato per motori a benzina GPF (Gasoline Particulate Filter), i nuovi propulsori turbo sono stati messi a punto con oltre 75.000 ore di analisi virtuali, 60.000 ore di test sul banco prova e di 5 milioni di chilometri percorsi in tutto il mondo per testarne le doti di robustezza e affidabilità.

Sviluppati con struttura modulare e unità cilindro 0,33 litri, le nuove motorizzazioni a benzina Turbo sono disponibili nella configurazione 3 cilindri 1.0 da 120 CV di potenza massima e 190 Nm di coppia massima con trasmissione manuale a sei marce e trazione anteriore e 4 cilindri 1.3 da 150 CV e 270 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico a doppia frizione DCT a sei marce e alla trazione anteriore.

La loro peculiarità è la specifica architettura che garantisce efficienza, modularità, un notevole livello di standardizzazione dei componenti e del processo produttivo, flessibilità e predisposizione a future evoluzioni.

In dettaglio, le nuove motorizzazioni sono interamente realizzate in lega d'alluminio, che assicura la massima leggerezza (la versione 3 cilindri pesa soltanto 93 kg) così come il basamento cilindri, sviluppato in collaborazione con Teksid, è realizzato in lega d'alluminio e, per la miglior sintesi tra comfort, peso e prestazioni strutturali, presenta un'architettura con sotto-basamento.

Il restyling della 500X offre sistemi di assistenza alla guida offerti di serie su tutte le versioni come il riconoscimento automatico dei cartelli stradali in connessione con lo “Speed Advisor” che consente di evitare le multe per eccesso di velocità, potendo adattare con un semplice click la velocità di marcia ai limiti stradali riconosciuti dal sistema. In aggiunta il Lane Assist sempre di serie servirà a mantenere in automatico la corsia di marcia. La connettività è offre orea sistema Uconnect 7” HD LIVE touchscreen che garantisce l'integrazione con smartphone grazie alle Apple CarPlay e Android Auto.

Per il periodo di lancio la nuova Fiat 500X sarà offerta a dei prezzi che partiranno da una base di 15.500 euro.

© Riproduzione riservata