Motori24

Brexit, Nissan cancella la produzione del suv X-Trail dal Regno Unito

  • Abbonati
  • Accedi
AUTOMOTIVE

Brexit, Nissan cancella la produzione del suv X-Trail dal Regno Unito

  • – di

Brexit e il caos per il mancato accordo hanno fatto una vittima illustre nel mondo dell'auto. Il colosso giapponese delle automobili Nissan ha deciso di non produrre più in Gran Bretagna il suo suv X-Trail. Lo riferiscono fonti a Skynews. L'annuncio ufficiale è previsto domani.

Nissan aveva annunciato l'avvio della produzione del suv nel Regno Unito quattro mesi dopo il referendum sulla Brexit, mossa che era stata vista con ottimismo dal mondo dell'industria e della finanza britanniche.

Cos’è e cosa produce lo stabilimento di Nissan a Sunderland
La fabbrica è il più grosso impianto Nissan in Europa, Nata come fabbrica cacciavite per produrre la Bluebird a metà degli anni Ottanta ora ha un output annuale di 500mila veicoli, quasi tutti esportati nei mercati dell'unione Europea.

A Sunderland oltre a Juke sono prodotti modelli come Qashqai (bets seller della marca), Note, l'elettrica Leaf e la Infiniti Q30.

Nissan X-Trail, come è fatto il sub vittima di Brexit
E' uno dei modelli di punta dell'offerta di crossover Nissan, dopo il Qashqai: quasi 4 milioni di unità vendute, dellaquali più di mezzo milione in Europa dal lancio nel 2001 e successivamente per le altre due generazioni, l'ultima delle quali ha di fatto sostituito di fatto la Qashqai+2 a sette posti. Rinnovato nel 2017, la Nissan X-Trail rispetto al Qashqai ha una più spiccata caratterizzazione “off-road”, grazie ad un'altezza da terra superiore di 21 cm e dimensioni più generose, 464 cm di lunghezza che hanno consentito di ricavare un abitacolo ampio, anche in versione a sette posti.

Degli interni si apprezzano il livello di finitura e le soluzioni pratiche, come il divano scorrevole di 26 cm suddiviso in tre parti o la presenza di porta bicchiere nel tunnel climatizzati. Due i motori disponibili, tutti diesel e tutti turbo: il 1.600 cc dCi da 131 cv e il 2.0 da 177 cv. Il cambio può essere manuale o a variazione continua, mentre la trazione è o solo sulle ruote anteriori o integrale All Mode 4x4-i con tre diverse modalità di funzionamento: in 2WD la coppia viene trasferita solo alle ruote anteriori, in Auto passa a quelle posteriori grazie a un giunto elettromagnetico e in Lock la spinta si ripartisce in maniera uniforme su tutte le ruote, 50% davanti e 50% dietro, dando così un'ottima aderenza all'auto sui fondi più viscidi.

La dotazione di sicurezza prevede 6 airbag, il cruise control e i led diurni per tutte le versioni di X-Trail, mentre di serie nell'allestimento di punta ci sono anche la frenata d'emergenza automatica, l'avviso anti colpo di sonno e di abbandono involontario della corsia. L'annuncio di Nissan di aver annullato i piani per produrre la quarta generazione dell'X-Trail nella fabbrica di Sunderland in Inghilterra conferma l'incertezza nei rapporti della Gran Bretagna con l'Unione Europea dopo la Brexit che ha reso più difficile pianificare suo il futuro.

© Riproduzione riservata