Motori24

Dossier Basso-Granai su Skoda Fabia R5 vincono il Rally del Ciocco 2019

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 114 articoli Speciale Motorsport, il mondo delle gare tra adrenalina e innovazione

Basso-Granai su Skoda Fabia R5 vincono il Rally del Ciocco 2019

È la prima di campionato. Quando tutti sono curiosi di scoprire le carte in gioco per la stagione del Cir2019. Tanti i pretendenti al titolo, molti dei quali conosciuti ma da tempo assenti. Mancano due dei protagonisti dello scorso anno, Paolo Andreucci e Umberto Scandola, ma lo spettacolo e l'adrenalina non sono mancati.
A vincere il primo appuntamento del Cir2019 sono Basso-Granai su Skoda Fabia R5 che hanno preceduto Campedelli-Canton su Ford Fiesta R5 preparata da M-Sport e Rossetti-Mori su Citroen C3 R5. Un podio comprendo in 13.9 secondi e sfiorato da Breen-Nagle su Skoda Fabia R5 il cui distacco dal terzo posto è stato di soli 2.6 secondi.

Una gara difficile e molto impegnativa, quindici prove speciali (di cui 14 sabato) per un totale di 153,86 chilometri cronometrati. A imporsi nella prima speciale di venerdì (2,20 km) è stato l'equipaggio Campedelli-Canton su Ford Fiesta R5 e sabato è partito forte Crugnola-Ometto su Volkswagen Polo R5 facendo registrare il miglior tempo in ben sette prove speciali, poi costretto al ritiro sulla Ps11 per la rottura dell'idroguida. Il vincitore, invece, ha mantenuto una performance regolare vincendo solo una Ps ma amministrando sempre il distacco dagli avversari.

Buona la prima uscita dell'equipaggio ufficiale Citroën, che chilometro dopo chilometro ha cercato di migliorare il feeling con la vettura.
Passando dalla quattro alle due ruote motrici, la vittoria è andata all'equipaggio ufficiale Peugeot, Ciuffi-Gonella su 208 R2B. L'equipaggio si è mantenuto sempre in testa alla classifica terminando con 30.9 secondi di vantaggio su Panzani-Pinelli su Ford Fiesta R2 e 46.4 sul terzo, Nicelli-Mattioda su Peugeot 208 R2.
Il trofeo Renault riparte con una conferma: ad imporsi infatti in questa prima prova stagionale è il campione in carica Ivan Ferrarotti, al volante della Clio R3T gestita dalla Gima Autosport con i colori della Best Racing Team, con Manuel Fenoli alle note.

Classifica Cir2019 e prossimo appuntamento
La classifica finale dopo il Rally del Ciocco, primo appuntamento in calendario, vede Basso a 15 punti, seguito da Campedelli a 12, Rossetti a 10, Breen a 8 e Albertini a 6. Per quanto riguarda la classifica costruttori, Ford ha portato a casa 12 punti e Citroën 10.
Il prossimo appuntamento per il Cir sarà il 12-13 aprile, al Rally di Sanremo.

© Riproduzione riservata