Motori24

Ds 3 Crossback, il suv compatto diventa premium e anche elettrico

  • Abbonati
  • Accedi
test drive

Ds 3 Crossback, il suv compatto diventa premium e anche elettrico

Premium. È questa la parola chiave della nuova Ds 3 Crossback, ultima nata del marchio transalpino. L'obiettivo del crossover francese è di quelli ambiziosi, ambendo alla clientela di Audi Q2 e Mini Countryman. Per riuscirci punta su uno stile ricercato, su dotazioni complete a partire dai sistemi di sicurezza e su novità in arrivo come la versione elettrica attesa sul mercato entro la fine dell’anno. La lunghezza di 4,12 metri posiziona la Ds 3 Crossback al centro del segmento B-Suv, nuovo “Bengodi” per i costruttori automobilistici. Infatti suv e crossover continuano a dominare il mercato ma con dimensioni ristrette rispetto al passato, più adatte al traffico cittadino e al contenimento di costi ed emissioni inquinanti.

Testata sulle strade da Nizza a Monte Carlo, abbiamo guidato la Ds 3 Crossback nella versione benzina 3 cilindri PureTech da 155 cavalli abbinata al cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione anteriore. Partendo all’estetica la Ds 3 Crossback ha un pregio innegabile: è una vettura che non passa inosservata. In un panorama dove molto spesso il design si assomiglia in maniera eccessiva tra i modelli dello stesso marchio, la compatta francese non nasconde la parentela con la più grande Ds 7 Crossback ma lo fa esprimendo tutto il carattere e montando novità per il segmento come le maniglie a scomparsa o i fari a matrice di Led.

A bordo ritroviamo una forte caratterizzazione, merito di forme insolite e di materiali pregiati a partire dall’Alcantara o del vero cuoio per i sedili (optional da 1.110 euro). Promossa anche la parte di infotainment, con lo schermo da 10.3” da dove gestire il navigatore o le connessioni con Apple CarPlay e Android Auto. Di riferimento per il segmento l’elenco di dispostivi Adas, tra serie e accessori, compresi nel pacchetto Drive Assist. La Ds 3 Crossback monta dal cruise control adattivo al riconoscimento pedoni e biciclette notturno con frenata automatica fino al mantenimento al centro della corsia. La massima ricerca dello stile personale, come per i tasti sul tunnel centrale da dove aprire i finestrini, cambiare le tre modalità di guida e attivare il freno di stazionamento, non è sempre sinonimo di facilità d’uso.

Ottimi voti per quanto riguarda lo spazio, soprattutto in relazione alle dimensioni esterne, mentre il vano di carico con una capienza da 350 litri a 1050 non convince del tutto per l’eccessiva distanza tra soglia e fondo. Tra gli aspetti non in linea con il giudizio complessivo spiccano alcune scelte come la posizione del comando degli specchietti retrovisori (nascosta agli occhi del guidatore) e l’utilizzo di plastiche dure nella parte inferiore della plancia e sulle portiere.

Passando alla prova su strada, il 1.2 da 155 cavalli convince per la fluidità di marcia e per prestazioni più che soddisfacenti con una ripresa da 0 a 100 km/h coperta in 2.8 secondi e una velocità massima di 208 km/h. Buono anche il feeling tra le curve, anche se esagerando sul gas la Ds 3 Crossback non nasconde il suo spirito di auto da “tempo libero”, come il livello di insonorizzazione in grado di mascherare nella maggior parte delle situazioni il rumore del 3 cilindri. Scesi dalla versione a benzina abbiamo avuto la possibilità di testare su un breve tratto di strada la nuova Ds 3 Crossback E-Tense, versione elettrica in arrivo entro la fine dell’anno.

Esteticamente irriconoscibile dalle versioni tradizionali, monta un motore da 136 cavalli e un pacco batterie da 50 kWh capace di assicurare un’autonomia di 300 chilometri. Nella breve prova ci è piaciuta per l’ottimo spunto e per una dinamica di guida che non risente del peso delle batterie. Anche lo spazio rimane uguale alla versione a benzina. Passando alla gamma, oltre al motore provato, le versioni a benzina comprendono il 1.2 da 100 e 130 cavalli (con le versioni più potenti solo con cambio automatico), mentre il 1.5 diesel è disponibile negli step da 100 con cambio manuale e 130 cavalli con l’automatico. Il listino prezzi parte da 26.200 per l’allestimento So Chic con motore 100 benzina e raggiunge i 40.500 per la 156 cv nell’esclusivo allestimento full optional Première.

© Riproduzione riservata