dop e igp

Mozzarella di Bufala e Pasta di Gragnano, intesa per un polo da un miliardo

I due consorzi siglano un accordo di collaborazione per le attività di tutela , vigilanza, promozione e valorizzazione

di Giorgio dell'Orefice

default onloading pic
Accordo di collaborazione tra i consorzi di tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop e della Pasta di Gragnano Igp

I due consorzi siglano un accordo di collaborazione per le attività di tutela , vigilanza, promozione e valorizzazione


3' di lettura

“Made in Sud” potrebbe non essere più solo il titolo di un programma televisivo di cabaret, ma diventare anche un claim di promozione congiunta per due dei principali prodotti alimentari a denominazione d’origine del Mezzogiorno. Di certo i due principali della Campania. Il Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana Dop e quello della Pasta di Gragnano Igp hanno infatti siglato una partnership per effettuare in maniera congiunta le attività di vigilanza e tutela ma soprattutto di promozione e valorizzazione dei due prodotti.

Una novità non di poco conto per i due consorzi campani. Le joint promozionali infatti sono una sorta di consuetudine per i consorzi del centro nord (in anni recenti si sono registrare spesso iniziative congiunte tra i consorzi dei formaggi grana e i prosciutti Dop o tra organismi di tutela del medesimo segmento merceologico come i formaggi). Invece resta una strada che tra le grandi denominazioni del Mezzogiorno finora è stata poco seguita.

Un percorso invece che può determinare solo risultati positivi, soprattutto sui mercati esteri, e in particolare per due prodotti e due denominazioni che sono senza dubbio simbolo di un territorio, quello campano (dalle azioni di promozione congiunta sono attesi anche importanti riflessi sotto il profilo turistico), ma anche due prodotti fortemente rappresentativi anche della Dieta Mediterranea.

La partnership appena siglata consentirà di dar vita a un vero e proprio polo della tutela e della valorizzazione delle due denominazioni. Due brand che vantano un giro d'affari al consumo vicino al miliardo di euro (682 milioni la Mozzarella Dop, e 250 milioni la Pasta di Gragnano Igp).

Le azioni di vigilanza, tutela e valorizzazione congiunte saranno molto importanti all’estero considerato il crescente orientamento all'export di entrambi i prodotti. Ad oggi la Mozzarella di Bufala Dop realizza fuori dei confini nazionali il 33% del proprio giro d'affari contro il 38% della Pasta di Gragnano Igp.

«Siamo entusiasti di aver avviato una collaborazione così importante tra i due Consorzi – ha commentato la presidente del Consorzio di tutela Pasta di Gragnano Igp, Aurora Casillo –. Condividiamo in questa partnership una visione strategica e altamente innovativa verso la costituzione di una realtà nel panorama agroalimentare italiano, europeo e mondiale di straordinaria rilevanza istituzionale e poderoso impatto economico. Del resto, la pasta e la mozzarella già di per sé significano ovunque “Italia” nel mondo. La valorizzazione congiunta di queste due eccellenze agroalimentari pone le basi per creare un punto di riferimento internazionale della tutela e promozione agroalimentare».

«Una firma che ha un valore economico di assoluta rilevanza – ha aggiunto il presidente del Consorzio della Mozzarella di Bufala Dop, Domenico Raimondo – . Le sinergie che abbiamo individuato hanno creato un polo dell'eccellenza italiana. Parliamo di due dei prodotti più rappresentativi della cucina italiana nel mondo e due pilastri della dieta mediterranea. Si tratta di un’iniziativa di grande stimolo che unisce due prodotti ad indicazione geografica con ripercussioni positive su entrambe le filiere».

Il core business della nuova partnership sarà la tutela e la vigilanza all’estero ma anche sul web. Rilevanti sono anche le sinergie che saranno avviate sul fronte della ricerca e della formazione. Attività che il consorzio della Mozzarella Dop ha già messo in piedi con il varo della scuola di casari per il circuito della bufala Dop e che negli ultimi anni ha riscosso un buon successo tra giovani.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti