ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBanche

Mps, aumento coperto al 93%: in asta gli ultimi 177 milioni

Chiusa la penultima fase, ora resta l’asta dell’inoptato

di Gerardo Graziola

(EPA)

I punti chiave

  • I sottoscrittori e i garanti
  • Profumo: «Fondazione convinte», Messina: «Bene il Tesoro»
  • Il nuovo azionariato e le uscite

3' di lettura

L’aumento di Mps è arrivato in porto. Alla vigilia dell’asta dei diritti inoptati infatti la banca ha annunciato, a conclusione del periodo di offerta in opzione, di poter contare su circa il 93% dell’aumento, ossia oltre 2,3 miliardi, con un inoptato che al massimo sarà di 177 milioni. In molti possono ora tirare un sospiro di sollievo per un aumento eseguito nonostante le condizioni avverse presenti sul mercato.

A iniziare dal nuovo ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, che nel suo primo ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti