ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBANCHE

Mps, l’ad Marco Morelli indisponibile al rinnovo

L’incarico scadrà in vista della prossima assemblea, fissata il 6 aprile

default onloading pic

L’incarico scadrà in vista della prossima assemblea, fissata il 6 aprile


1' di lettura

L’amministratore delegato di Mps Marco Morelli ha comunicato, ai membri del consiglio di amministrazione e ai membri del comitato di direzione della banca, di aver informato il Mef della sua indisponibilità al rinnovo dell'incarico, in scadenza all’assemblea del 6 aprile. Lo si legge in una nota dell’istituto.

«È stata un'esperienza di tre anni e mezzo umanamente e professionalmente straordinaria - ha detto -. La Banca ha riconquistato il posto che merita sul mercato grazie al contributo di tutti i colleghi, del management e dei membri del consiglio di amministrazione, tutti ben coscienti che Mps è un’importante realtà del Paese».

Loading...

Morelli lascia la banca a metà del piano di risanamento 2017-2021. Mps ha chiuso l’ultimo esercizio con una perdita di 1,033 miliardi di euro rispetto all’utile di 279 milioni realizzato lo scorso anno. Sul risultato pesano le svalutazioni per 1,2 miliardi di euro delle Dta (attività fiscali differite), un effetto essenzialmente contabile quindi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti