intermediazione titoli

Mps rimborsa il cliente per il disservizio nell’home banking

di Federica Pezzatti


default onloading pic
(AdobeStock)

2' di lettura

Nel mio dossier titoli era presente da diverso tempo il titolo Igc (India Globalization Capial) quotato al Nasdaq. Il titolo era stato acquistato sulla piattaforma Mps ed era in carico ad un valore unitario di 0,739 dollari Usa.
Tra fine settembre 2018 e inizio ottobre 2018 il titolo è schizzato sino a superare il 2 ottobre 2018 la soglia dei 14 dollari Usa. Nei giorni successivi, visto l'elevato profitto realizzato, avevo intenzione di vendere il titolo. Provando ad operare sulla piattaforma veniva però visualizzato il messaggio «limit up/limit down» che sembrava prefigurare un limite/sospensione parziale, imposto per evitare ulteriori oscillazioni speculative.
A fronte di ripetuti tentativi di immissione ordini di vendita, tutti con esito “ineseguito”, solamente il 23 ottobre ricevo una telefonata dalla centrale Monte dei Paschi «che mi segnala che il titolo non è negoziabile a causa di un “conflitto di interessi” di Goldman Sachs quale canale Mps sulla borsa americana e che avrei eventualmente dovuto recarmi in filiale per esguire l'operazione (il titolo nel frattempo era sceso a 2,6 dollari Usa). Contattata la filiale ho avuto riscontri generici ed altri giorni sono trascorsi sino ad arrivare alla sospensione del titolo dal listino Nasdaq.
Ovviamente tutto il teorico profitto è nel frattempo evaporato. Chiedo ora cortesemente il vostro supporto. Non essendo mai stato informato sul fatto di avere nel dossier titoli un'azione che non era più negoziabile ed essendo stato avvertito dalla banca solamente 20 giorni dopo i primi tentativi di vendita, posso rivalermi sulla banca?
Che tipo di azione posso eventualmente avviare e con quali modalità?
Daniele D'Incà
(via e.mail)
Risponde Banca Mps
Vi informiamo che l'operatività con l'intermediario estero ha precluso al signor Daniele D'Incà di effettuare, tramite digital banking, la vendita del titolo in suo possesso, India Globalization (Codice Isin US45408X3089), e, per questo motivo, gli era stato indicato di recarsi in filiale per portare a termine la transazione. La richiesta del signor Daniele D'Incà è stata comunque presa in carico dall'Ufficio Reclami della Banca che ha proposto al cliente un rimborso a titolo conciliativo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...