turismo

Msc Crociere annuncia tre milioni di passeggeri nel 2020

di Raoul de Forcade

La Msc Grandiosa nel porto di Amburgo (credit Perspektive Media)

2' di lettura

Crescono i passeggeri trasportati da Msc Crociere nel 2019 e anche quelli previsti per il 2020, anno in cui la compagnia che fa capo a Gianluigi Aponte, dovrebbe superare i 3 milioni di crocieristi. Lo ha annunciato ieri, ad Amburgo, Leonardo Massa, il country manager Italia della società, a margine della cerimonia di battesimo di Msc Grandiosa, la nuova ammiraglia della flotta.

“Nel 2018 – ha detto – abbiamo avuto 2,4 milioni di ospiti e nel 2019 i passeggeri trasportati saranno poco più di 2,8 milioni. Si è trattato di un anno straordinariamente positivo, grazie in particolare all'aumento di offerta della compagnia.

Loading...

“A marzo, infatti – ha proseguito - è stata varata Msc Bellissima e

Msc Grandiosa, l'ingresso nel porto di Amburgo

abbiamo anche venduto per tutto l'anno i ticket di Msc Seaview, che era stata consegnata a giugno 2018. Per il 2020 speriamo di superare i 3 milioni di passeggeri”. “Nel 2003 – ha ricordato il manager – Msc aveva trasportato 127mila persone; in 16 anni è arrivata a portarne 2,8 milioni. Per il 2027, quando sarà completato il progetto di espansione della flotta, contiamo di avere 5,5 milioni di ospiti”. Anche il traffico mondiale di crocieristi è aumentato, ha ricordato Massa: “Nel 2018, a livello globale, secondo di dati Clia (la Cruise lines international association, ndr) si sono imbarcati 28 milioni di passeggeri e, a fine 2019, se ne attendono 30 milioni”.

Venendo al battesimo di Grandiosa, l'evento è stato presentato dal presidente esecutivo della compagnia, Pierfrancesco Vago, e dall'ad, Gianni Onorato, supportati da Michelle Hunziker. Madrina del battesimo, come di consueto per la Msc, è Sophia Loren, che ricopre questo ruolo, sulle navi di Aponte, per la 15° volta. Per i 5mila ospiti della cerimonia è stato pensato uno spettacolo di luci, con installazioni luminose create dall'artista Michael Batz, che hanno illuminato il porto di blu.

La nave, ha ricordato Massa, “appartiene alla classe Meraviglia ma è più grande della altre due unità della medesima classe costruite in precedenza (cioè Meraviglia e Bellissima). E' lunga infatti 331 metri, ha una stazza di 180mila tonnellate e può trasportare oltre 6.330 persone. Insomma è la nave più grande mai costruita per Msc”. Grandiosa, che si caratterizza anche per essere estremamente avanzata dal punto di vista dei sistemi di tutela ambientale presenti a bordo, arriverà a Genova il prossimo 22 novembre per iniziare la sua stagione inaugurale con crociere di sette notti nel Mediterraneo occidentale, toccando Civitavecchia, Palermo, La Valletta (Malta), Barcellona (Spagna) e Marsiglia (Francia). Massa ha ricordato, poi, che Msc Crociere tocca 13 porti italiani e che, nel 2020, a questi si aggiungerà lo scalo di Siracusa. Ha spiegato infine che, per quanto riguarda le aree del Mediterraneo scalate in passato e poi abbandonate per ragioni di sicurezza, nel 2019 Msc è tornata ad ormeggiare “in Terra Santa (ad Haifa, ndr), mentre al termine del 2020 ci riavvicineremo alla Turchia e stiamo valutando la Tunisia per il 2021”.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti