bikeconomy24

La mobilità urbana a due ruote al centro di Eicma 2019

L’offerta del Gruppo 24 Ore in occasione dell’appuintamento annuale della fiera milanese delle due ruote: evento, rapporto, guida, il mensile IL e approfondimenti sul quotidiano e online


default onloading pic
AFP

3' di lettura

Incentivi all'utilizzo della bicicletta in ambito urbano, la costruzione di infrastrutture per la ciclabilità in condizioni di adeguata sicurezza, i servizi di bike sharing efficienti per la condivisione di strumenti di trasporto che si integrino con gli altri mezzi per rendere più sostenibile il sistema di mobilità all'interno delle città.

È dedicato alla multimodalità, in cui la bicicletta ha un ruolo determinante all'interno di un'architettura integrata di trasporti pubblici e privati, in condivisione o di proprietà, che garantisca una copertura capillare ed efficace della mobilità urbana l'incontro «Multimobilità: come ci muoveremo nel futuro», organizzato in occasione di Eicma, l'esposizione internazionale del ciclo e del motociclo, uno degli appuntamenti storici di Milano, un'occasione di visibilità per la città, ma anche di crescita economica per il settore che rappresenta.

Multimobilità protagonista

BikeEconomy24, il roadshow del Gruppo 24 Ore dedicato all'economia del mondo a due ruote, fa tappa ad Eicma proprio per parlare del tema della mobilità urbana e delle prospettive sul fronte turistico con l'incontro organizzato insieme ad Urban Award e all'Osservatorio Bikeconomy.

L'appuntamento è mercoledì 6 novembre alle 14.30 (padiglione 20 primo piano - Milano Rho Fiera) per parlare della bicicletta come elemento chiave di una mobilità urbana intermodale per un futuro dei trasporti che non potrà essere più disegnato esclusivamente attorno alle automobili private, con un ampliamento delle opportunità che le due ruote stanno aprendo anche per le città più piccole, sia dal punto di vista dei trasporti che della valorizzazione sotto il profilo turistico.

All'evento intervengono gli artefici delle esperienze più avanzate in Italia, con la presenza del presidente di Anci Antonio Decaro e di amministratori pubblici delle principali città italiane, messi a confronto con modelli di eccellenza internazionali come Valencia e Amsterdam. L'evento è aperto a tuti previa registrazione sul siti: www.ilsole24ore.com/bikeconomy24

Il Gruppo 24 Ore a Eicma

All'appuntamento di Eicma, in programma dal 7 al 10 novembre a Milano, il Gruppo 24 Ore dedica una serie di iniziative editoriali che coinvolgono Il Sole 24 Ore con approfondimenti e guide dedicate, oltre all'evento dedicato alla mobilità del futuro.

Mercoledì 6 novembre sarà in edicola con Il Sole 24 Ore un rapporto con tutte le novità in vetrina a Eicma 2019 in fatto di moto, scooter ed e-bike: i numeri del mercato, le dinamiche in corso nel settore che vede nelle due ruote un elemento chiave per la mobilità ecosostenibili. Nel rapporto anche servizi su accessori, caschi e abbigliamento: una panoramica a 360 gradi del mondo delle due ruote con un motore.

Il rapporto sarà consultabile anche su www.ilsole24ore.com; il sito del Sole 24 Ore dedica anche, all'interno del canale Sport, una sezione al mondo delle due ruote.

All'incontro «Multimobilità: come ci muoveremo nel futuro» interverrà la giornalista di Radio 24 Alessandra Schepisi, che con il suo programma “A ruota libera. Passione in movimento”, in onda la domenica alle 16:00, racconta il mondo delle due ruote come alternativa al traffico, opportunità di lavoro e stile di vita, dedicando in particolare le puntate del 3 e del 10 novembre alla bike economy e ai suoi protagonisti (podcast sul sito www.radio24.it).

Bikeconomy sotto la lente

In occasione dell'incontro sulla multimobilità verrà distribuita in anteprima la guida “Bike Economy. L'industria, la mobilità, le opportunità”, che sarà successivamente in edicola con Il Sole 24 Ore giovedì 7 novembre: la guida, oltre ad approfondire gli aspetti di mercato e gli impatti economici del mondo delle due ruote, punta i fari su diversi aspetti connessi alla filiera: accessori, abbigliamento tecnico, sistemi antifurto, sicurezza e piste ciclabili, il ruolo dei grandi eventi agonistici come strumento di promozione, le opportunità collegate al cicloturismo, le realtà innovative che operano nel settore, i risultati economici dei big del comparto.

E alla bike economy è dedicata anche la copertina di IL, il maschile del Sole 24 Ore, che verrà distribuito nel corso della manifestazione. Cuore di questo numero del magazine la volata del Pib, il Prodotto Interno Bici, che viene analizzato da diversi punti di vista. Innanzitutto viene presentata una panoramica delle ricadute positive delle due ruote in termini di salute, traffico urbano, inquinamento atmosferico e acustico, per fare quindi il punto sulle novità produttive e presentare gli imprenditori che si misurano con la sfida sostenibile delle due ruote.

Sempre su IL, il racconto del mondo delle due ruote tocca i temi della produzione sino ai nuovi stili di vita, perché la bicicletta è il futuro della mobilità urbana.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...