ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùstudio mediobanca

Multinazionali, il coronavirus contagia trasporti e oil, si salvano i big del web

L'analisi dell'impatto della pandemia sui conti del primo trimestre. A livello aggregato i ricavi rimangono stabili, ma i margini soffrono. Performance positive anche per Pharma e Gdo

di Paolo Paronetto

default onloading pic
(EPA)

L'analisi dell'impatto della pandemia sui conti del primo trimestre. A livello aggregato i ricavi rimangono stabili, ma i margini soffrono. Performance positive anche per Pharma e Gdo


2' di lettura

L'impatto della pandemia Covid-19 ha colpito duramente i bilanci delle multinazionali più legate alla mobilità, mentre alcuni settori hanno visto un incremento di ricavi e margini dovuto alle nuove abitudini di acquisto delle persone sottoposte a lockdown. È quanto emerge da una ricerca dell'Area Studi Mediobanca, che analizza i bilanci del primo trimestre 2020 di oltre 150 grandi multinazionali mondiali con fatturato annuale superiore a 3 miliardi, confrontandoli con quelli dello stesso trimestre del 2019.

A livello di ricavi i comparti più colpiti sono i costruttori di aerei (-22,1%), l'oil & energy (-15,9%), la moda (-14,1%), l’automotive (-9,1%), le tlc (-2,6%). Poco mossi media & entertainment (-0,5%) e bevande (-0,1%), mentre hanno visto ricavi in crescita le cosiddette Websoft, tra cui i colossi del web come Google e Amazon, con un +17,4%, seguite dalla gdo (+9,1%), dal pharma (+6,1%), dai pagamenti elettronici (+4,7%), dall'elettronica (+4,5%) e dall'alimentare (+3,4%). A livello aggregato, così, l'andamento dei diversi comparti si bilancia, tanto che in media il fatturato risulta stabile rispetto ai primi tre mesi del 2019.

IMPATTO DELLA PANDEMIA COVID SUL PRIMO QUADRIMESTRE 2020 DELLE MULTINAZIONALI INDUSTRIALI MONDIALI
Loading...

Nel 2020 l’Italia può perdere una cifra pari al pil del Veneto
La drammatica recessione economica provocata dal virus, che Mediobanca ricorda essere la peggiore del dopoguerra e che potrà costare al nostro Paese nel 2020, in termini di Pil, una cifra compresa tra i 107 miliardi (pari al prodotto interno lordo della Campania) e i 170 miliardi (pari al Veneto, la terza economia regionale italiana), produce inoltre effetti sempre più devastanti man mano che si procede verso l'ultima riga dei conti economici. Passando infatti ai margini di redditività, infatti, a livello di ebit gli incrementi registrati da gdo (+33,6%), pharma (+18,1%) e websoft (+17,6%) non riescono a bilanciare il collasso subito da costruttori di aerei (con margine passato in rosso), oil & energy (-87,8%), moda (-81,5%) e automotive (-75,8%). La media vede infatti una flessione del 18,9%, che diventa ancora più se si guarda agli utili, dove il delta tra i settori che registrano variazioni positive (di nuovo gdo, pharma, websoft ed elettronica) e i tracolli di costruttori di aerei, oil & energy, automotive e moda si allarga ulteriormente.

FATTURATO PRIMO QUADRIMESTRE 2020 VERSO 2019
Loading...

Tracollo redditività anche per moda e auto
Nel dettaglio, per quanto riguarda l'ebit ad avere la maglia nera continuano a essere i costruttori di aerei, che vedono il margine scivolare in rosso. Collasso per oil & energy (-87,8%), moda (-81,5%) e automotive (-75,8%), mentre limitano i danni le bevande (-10,1%), i pagamenti elettronici (-8,9%), media & entertainment (-7,7%), le tlc (-5,9%) e l'alimentare (-3,4%). Variazioni positive, invece, per gdo (+33,6%), pharma (+18,1%), websoft (+17,6%, +22,5% senza Amazon) ed elettronica (+10,9%). A livello di utile, poi, passa in rosso anche l'oil & energy e segnano veri e propri tracolli l'automotive (-92,4%) e la moda (-92%). -28,3% per il settore media & entertainment, -20,4% per le tlc, -17,3% per l'alimentare e -17% per i pagamenti elettronici. Stabili le bevande (+0,4%), mentre le performance migliori sono quelle di gdo (+34,8%), pharma (+20,5%), websoft (+14,9%, +23% senza Amazon) ed elettronica (+10%).

EBIT PRIMO QUADRIMESTRE 2020 VERSO 2019
Loading...

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti