ADDII

Muore Tancredi Bianchi, ex presidente dell’Abi

L’annuncio dato dall’associazione bancaria che aveva presieduto tra il 1991 e il 1998. Aveva 92 anni

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

L’annuncio dato dall’associazione bancaria che aveva presieduto tra il 1991 e il 1998. Aveva 92 anni


1' di lettura

È morto Tancredi Bianchi, figura rilevante del mondo economico, bancario e accademico. Aveva 92 anni e dal 1991 al 1998 era stato presidente dell’Associazione bancaria italiana. L’annuncio è stato dato dall’Abi stessa.

Il presidente dell’Abi Antonio Patuelli, in una nota, «ricorda commosso il grande studioso di tecnica bancaria, l’insigne docente universitario, caposcuola, nelle Università di Pisa, Venezia, Roma La Sapienza e Bocconi di Milano, l’autore di numerosi libri, di tantissimi studi scientifici e articoli sempre di materie economiche, finanziarie e aziendali, il presidente dell'Associazione delle aziende ordinarie di credito. In particolare l'Abi - conclude il presidente Patuelli - ricorda il suo Presidente degli anni delle privatizzazioni e dell'inizio dei grandi cambiamenti nel mondo bancario e ricorda la sua nitidezza razionale, l'intransigenza morale coerente anche con i suoi principi religiosi e i lungimiranti orizzonti per lo sviluppo bancario, finanziario e produttivo di un'Italia protagonista in Europa».

Loading...

Nato a Caravaggio nel 1928, Bianchi si era laureato all’Università Bocconi di Milano. Ha insegnato nelle UniversitàCa' Foscari di Venezia dal 1959 al 1968, La Sapienza di Roma dal 1968 al 1979, Bocconi di Milano dal 1979. Oltre che docente è stato saggista e autore di opere molto diffuse. Oltre che alla guida dell’Abi, era stato anche presidente di Centrobanca.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti