ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL'ultima «uscita» di Elon

Musk sul «suo» Twitter: comprerò la Coca-cola per rimetterci dentro la cocaina

Il patron di Tesla usa il social per far ridere (o indignare?). Ma, visto il personaggio, mai dire mai...

di Franco Sarcina

Elon Musk acquista Twitter per 44 miliardi di dollari

2' di lettura

Il personaggio è così, piaccia o non piaccia non importa: ha abbastanza soldi da potersi permettere di dire la qualunque. E si diverte a farlo attraverso il social che sta acquistando, per un valore di 44 miliardi di dollari. Con il beneplacito, dopo un tira-e-molla durato diversi giorni, del Cda attuale: Twitter.
Se andiamo a curiosare sull’account di Elon Musk, ne troviamo delle belle, in questi giorni più che mai. L'ultima uscita social del patron di Tesla, uomo più ricco del mondo e fondatore di SpaceX, la società che ha riportato nello spazio mercoledì con la sua navicella Samantha Cristoforetti, fa sorridere. O discutere. O indignare. Dipende solo dalla nostra testa.

Elon - ci permettiamo il nome di battesimo, perché ci piacerebbe veramente conoscerlo di persona e, per rimanere nel legale, farci una birretta con lui - ha infatti twittato: «Poi compro la Coca-Cola per rimetterci dentro la cocaina». Bum! In cinque ore due milioni di “like”, 450mila retweet, 100mila commenti. Perfettamente in linea con il personaggio, che di queste sparate ne ha fatte diverse in passato. Per esempio facendosi fotografare, durante una conferenza stampa, con una “canna” di marijuana in mano.

Loading...

Per alleggerire un attimo, pochi minuti dopo Musk ha twittato: «Facciamo diventare Twitter il massimo del divertimento!». Anche se alcune cose lo stesso Musk le ritiene impossibili: in un altro cinguettio, che riprende un'immagine dove dice di voler comprare McDonald’s per far funzionare tutte le macchine dei gelati, dice: «Sentite, mica posso fare i miracoli!»

Dice sul serio? Sta scherzando? Noi siamo per la seconda ipotesi: uno dei vantaggi dell’essere ricchi sfondati è di poter dire quel che si vuole quando si vuole. E se un po’ invidiamo Elon, non è per i gioielli e le auto veloci, ma proprio per questo.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti