ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùPrima casa

Mutui, dalle agevolazioni alla sospensione: gli aiuti rifinanziati dalla Manovra

Ferme per effetto del rialzo dei tassi Bce, a seguito delle correzioni del governo nel decreto aiuti ter e nella manovra le banche sono pronte a far ripartire le agevolazioni per i giovani sotto i 36 anni che chiedono un mutuo prima casa e che hanno rappresentato una buona fetta dei finanziamenti negli scorsi mesi dal varo nel giugno 2021

Volano i tassi dei mutui, in Italia verso quota 5%

2' di lettura

Una manovra che, per quanto riguarda il “tema mutui”, punta su due misure: la conferma delle agevolazioni per i giovani under 36 nell’acquisto di una prima casa, e un allargamento della platea che può accedere al fondo di solidarietà sui mutui (il Fondo di garanzia viene rifinanziato per il 2023 con 430 milioni).
Ferme per effetto del rialzo dei tassi Bce, a seguito delle correzioni del governo nel decreto aiuti ter e nella manovra, le banche sono pronte a far ripartire le agevolazioni per i giovani sotto i 36 anni che chiedono un mutuo prima casa e che hanno rappresentato una buona fetta dei finanziamenti negli scorsi mesi dal varo nel giugno 2021.

Mutui prima casa under 36, arriva la proroga per il 2023

Dopo aver corretto infatti nel dl aiuti ter il meccanismo sui tassi che aveva reso impossibile la concessione da parte delle banche, l’esecutivo nella legge di Bilancio che si appresta a effettuare la prima lettura - il Ddl bilancio è atteso alla Camera entro lunedì prossimo, 28 novembre, dopo che la Ragioneria generale dello Stato avrà provveduto alla necessaria “bollinatura”’ delle relative misure - ha anche prorogato la misura per il 2023, dando certezza al mercato.

Loading...

Si tratta dell’esenzione dall’imposta di registro, ipotecaria e catastale. In caso di acquisto soggetto a Iva, inoltre, è riconosciuto un credito d'imposta di ammontare pari al tributo corrisposto in relazione all'acquisto. Prevista, infine, l'esenzione dall'imposta sostitutiva per i finanziamenti erogati per l'acquisto, la costruzione e la ristrutturazione di immobili ad uso abitativo. Il contribuente deve possedere un Isee non superiore a 40mila euro annui.

Manovra: anche nel 2023 platea allargata fondo sospensione mutui

Ma non ci sono solo le agevolazioni per l’acquisto della prima casa per i giovani under 36 e i nuclei monogenitoriali con figli minori tra le misure della manovra a sostegno di chi vuole o ha acceso un mutuo: come si legge nell’ultima bozza circolata, l’accesso al Fondo Gasparrini, il fondo di solidarietà sui mutui prima casa, continuerà a essere consentito a una platea allargata anche per tutto il 2023, così come stabilito dall’inizio della pandemia. Potranno quindi chiedere attraverso il fondo la sospensione delle rate del mutuo non solo i lavoratori in Cig ma anche chi ha perso il lavoro, liberi professionisti e partite Iva in difficoltà economiche, le cooperative edilizie.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti