IL LUNEDì DEL SOLE 24 ORE

Mutui casa dopo i tagli Bce: la guida alla scelta migliore

Le buone notizie, in tema di mutui, sembrano non avere fine. Un anno fa – quando si poteva stipulare un fisso sotto il 2% e un variabile intorno allo 0,8% - in molti credevano che quei minimi fossero irripetibili. E invece, eccoci qua, con l'estate alle spalle a commentare nuovi minimi assoluti per i tassi sui mutui


Mutui casa: ai minimi storici tassi fissi e variabili

1' di lettura

Le buone notizie, in tema di mutui, sembrano non avere fine. Un anno fa – quando si poteva stipulare un fisso sotto il 2% e un variabile intorno allo 0,8% - in molti credevano che quei minimi fossero irripetibili. E invece, eccoci qua, con l'estate alle spalle a commentare nuovi minimi assoluti per i tassi sui mutui. Il fisso ha rotto al ribasso la barriera dell'1% e il variabile (che per legge non può finire sottozero in Italia) nelle migliori condizioni si colloca allo 0,5 per cento.

LEGGI ANCHE / Mutui, in arrivo tassi ancora più bassi. Così tornano a salire le surroghe

Insomma, chiedere un finanziamento per acquistare casa - ma anche surrogare quello già in corso – non è mai stato così conveniente. Ed è ragionevole pensare che il “momento di grazia” per i mutuatari italiani durerà ancora per molto tempo.

GUIDA RAPIDA / Mutui, le opportunità dopo i tagli Bce

La Guida rapida illustra nel dettaglio l'attuale scenario favorevole. Indicando le migliori offerte degli istituti di credito e spiegando le strategie da seguire per stipulare un contratto al costo più basso. Ma anche per trasferire in un'altra banca il mutuo già in corso, così da ridurre il peso della rata.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...