ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùUsa-Cina

Taiwan, Nancy Pelosi prepara la visita. Pechino minaccia “forti risposte”

Il viaggio della Speaker della Camera, il politico Usa di più alto rango nell’isola in 25 anni, rinviato in aprile è ora atteso in agosto

di Marco Valsania

Pelosi ad agosto a Taiwan, la replica della Cina: "Tuteleremo la nostra integrita' territoriale"

3' di lettura

E' al momento un viaggio con date da mettere nero su bianco e da confermare, quello dello Speaker della Camera americana Nancy Pelosi a Taiwan il mese prossimo. Ma la reazione della Cina, nel clima di tensione che si respira tra Washington e Pechino, non si è fatta attendere: Pelosi, quando arriverà a Taipei, sarà accolta da una risposta a base di “misure risolute e forti”, ha minacciato il Ministero degli Esteri cinese. Sollevando lo spettro di una nuova crisi, al suono anche di mobilitazioni militari, sul palcoscenico asiatico.

“Eroderebbe significativamente la sovranità e integrità territoriale della Cina”, ha affermato del viaggio di Pelosi, il cui progetto è stato svelato dal Financial Times, il portavoce governativo Zhao Lijiang. “Avrebbe un grave impatto sulle fondamenta delle relazioni tra Cina e Stati Uniti, inviando un segnale seriamente errato alle forze taiwanesi per l'indipendenza”. Il Ministero della Difesa di Pechino ha aggiunto che “sventerà ogni forma di interferenza di forze esterne e complotti separatisti per l'indipendenza di Taiwan”.

Loading...

Taiwan à diventata un punto sempre più caldo della partita geopolitica e militare tra le due potenze e i loro alleati: il leader cinese Xi Jinping la considera da sempre parte del Paese e ha intensificato toni nazionalistici e piani di riunificazione. Ha aumentato le pressioni militari nella regione, spedendo di frequente aerei e compiendo manovre belliche nei pressi dell'isola. Ha evocato, se necessario accanto alla pista diplomatica e pacifica, anche un ricorso alla forza per raggiungere i suoi obiettivi.

La Casa Bianca ha tenuto testa alla sfida alzando i toni e aggiornando gli impegni e gli aiuti a sostegno di una difesa dell'isola, con prese di posizione e forniture di armamenti, pur senza rinnegare apertamente l'“ambiguità strategica” della tradizionale politica americana della One China.Un nuovo pacchetto di armi statunitensi da 108 milioni di dollari destinate all'isola e disegnato per aiutare l'esercito locale a resistere all'eventuale aggressione di un nemico molto più grande era già diventato simbolo e oggetto di duro contenzioso nei giorni scorsi. Pechino ha chiesto a gran voce nei giorni scorsi la cancellazione della fornitura.

C’è anche di più, per Washington, alle spalle dei singoli momenti di scontro. La Cina è considerata da Washington come il principale avversario strategico globale di lungo periodo, nella aggiornata dottrina del Pentagono e dell'amministrazione americana. La Russia rappresenta invece piuttosto un rischio immediato. E' un atteggiamento, quello nei confrionti di Pechino, che sta informando l'intera politica estera Usa: il Presidente Joe Biden è reduce da un viaggio in Medio Oriente dove uno dei propositi è stato proprio quello di arginare l'espansione dell'influenza di Pechino tra i paesi arabi.

A destare adesso le ire cinesi contribuisce l'alto profilo istituzionale di una visita della democratica Pelosi, alla guida di una delegazione parlamentare: in qualità di Speaker della Camera è infatti seconda in linea di successione alla Presidenza, alle spalle della vice-presidente Kamala Harris, qualora qualcosa accadesse a Biden. Pelosi, al suo arrivo, diventerebbe il leader politico di maggior peso a recarsi a Taiwan da quando un altro Speaker, il repubblicano Newt Gingrich, effettuò un simile viaggio ormai 25 anni or sono. La visita di Pelosi era stata in realtà già programmata per aprile, ma fu rinviata a causa di una infezione da Covid contratta dalla Speaker.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti