0/0Attualita

Napoli, 1994: la prima volta di Berlusconi

default onloading pic
Da sinsitra, Helmut Kohl, Jacques Delors, Jean Chrétien, Tomiichi Murayama, lBill Clinton, François Mitterrand, Silvio Berlusconi, Boris Eltsine e John Major (Afp)

Al vertice di Napoli, dall'8 al 10 luglio 1994, presieduto da Silvio Berlusconi (che sarà di nuovo al governo nel 2001 per il G8 di Genova e farà il «triplete» nel 2009 all'Aquila), viene aggregata la Russia di Boris Eltsin, che ha lo status di osservatore, ma partecipa al G8 politico. La presenza di Eltsin rende più incisivo l'appello per la fine della guerra in Bosnia. In tema economico, dal summit esce un messaggio di fiducia nella crescita e di determinazione ad affrontare le riforme strutturali per creare nuovi posti di lavoro.

Bill Clinton (Ansa/Ap)

In un vertice al Sud Italia non possono mancare spunti per il giornalismo di colore, come Bill Clinton che fa jogging sul lungomare di Napoli. La moglie Hillary e la figlia Chelsea rinunciano alla cena delle first ladies, per recarsi ai giardini di Villa Ruffolo a Ravello ad ascoltare Schubert, ospiti dello scrittore americano Gore Vidal. Inevitabile il ricordo dell'estate 1962, quando Jackie Kennedy trascorse tre settimane di vacanza sulla costiera amalfitana con i figli John John e Caroline, soggiornando nel Palazzo Episcopio di Ravello e recandosi al mare a Conca dei Marini.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...