NUOVO PARCO TEMATICO

Nasce un borgo italiano nella provincia dell’Hunan, nel cuore della Cina

di Andrea Carli

(Marka)

1' di lettura

Un borgo italiano nel cuore della Cina. È stato inaugurato nei giorni scorsi Hb Italian Town Changsha, il nuovo parco tematico dedicato alle eccellenze italiane a Changsha, la capitale della provincia dell’Hunan. È la ricostruzione, curata da un gruppo di consulenti, architetti e artigiani italiani, di una ideale città italiana che ospita, oltre a ristoranti, alberghi, negozi, cinema e teatri, anche la riproduzione di monumenti di Assisi, Venezia e La Spezia.

Tre anni fa l’inizio dei lavori. Oggi sono attive 45 attività commerciali, di cui 24 direttamente gestite da circa 40 italiani, molti dei quali hanno deciso di trasferirsi a Changsha, anche perché per cinque anni gli spazi in gestione sono stati concessi a titolo gratuito.

Loading...

La provincia dell’Hunan ha circa 70 milioni di abitanti. Il parco punta ad attrarre un milione e mezzo di visitatori entro il primo anno e cinque milioni entro il terzo. Nel 2020 è prevista l’apertura di un altro parco tematico dedicato alle città dell’arte italiane a Chengdu, capitale del Sichuan.

Per celebrare l'apertura del parco è stata invitata la Fondazione Umbria Jazz che, per i concerti previsti nella settimana dal 1 al 7 ottobre, ha già raggiunto i 70.000 biglietti di prevendita e sta ottenendo un grande successo di pubblico.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti