industria 4.0

Nasce il Digital innovation hub per le imprese della Campania

di Vera Viola

default onloading pic
(ANSA )


2' di lettura

Nasce “Campania Digital Innovation Hub”, associazione senza scopo di lucro che ha l’obiettivo di avvicinare la domanda e l’offerta di innovazione. Soci fondatori di Campania Dih sono le cinque territoriali regionali di Confindustria ed Ance Campania. L’atto di costituzione segue la delibera del consiglio di presidenza di Confindustria Campania dello scorso 13 luglio, in linea con il progetto strategico di Confindustria e con quanto previsto dal Piano nazionale Industria 4.0 del Governo.

Dih, oggi presieduto dal presidente degli industriali di Napoli Ambrogio Prezioso, promuoverà iniziative, svolgerà attività e servizi finalizzati alla trasformazione digitale delle imprese, al trasferimento tecnologico, alla innovazione e alla ricerca, cercando costantemente un confronto costruttivo con i diversi livelli istituzionali. In altre parole, l’hub regionale dovrà rafforzare il livello di conoscenza e consapevolezza delle imprese rispetto alle opportunità offerte dalla digitalizzazione, supportandole nel loro processo di innovazione nel quadro del Piano Industria 4.0, della strategia europea per la digitalizzazione dell’impresa e del programma Ict Innovation for Manufacturing Smes.
A Campania Dih aderirà a breve anche l’Università Federico II, con la quale da tempo il sistema confindustriale locale ha avviato una proficua collaborazione. Promuoverà anche il dialogo e il raccordo con le altre università e i centri di ricerca.
«Sarà un organo trasversale a settori e filiere produttive – spiega Luca Moschini, ad di Laminazione Sottile, promotore del progetto – una struttura a porte aperte pronta ad accogliere le esigenze di tutte le piccole e medie imprese del territorio». Un ruolo importante spetta anche alle imprese guida, quelle di maggiori dimensioni e che al proprio interno hanno già applicato criteri di industria 4.0. «Sono una quindicina circa – aggiunge Moschini – sono pronte ad aderire. Ad esse chiediamo di mettere a disposizione del sistema tutte le loro competenze».

Loading...

«La costituzione di Campania Dih rappresenta un importante passo in avanti nelle azioni messe in campo in Campania per far crescere le imprese ed aiutarle a far parte della quarta rivoluzione industriale», osserva il presidente di Confindustria Campania, Costanzo Jannotti Pecci.

Costruita la struttura, nei prossimi mesi sarà necessario dotarla di una governance, con un comitato scientifico e redigere un piano di attuazione dei principi ispiratori. Ma questo è già un altro step.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti