ABBIGLIAMENTO RACING

Nasce la prima maglia biometrica omologata Fia per monitorare i piloti in tempo reale

Omp e Marelli lanciano la maglietta biometrica Vism che misura i parametri vitali dei piloti

di Giulia Paganoni

default onloading pic

Omp e Marelli lanciano la maglietta biometrica Vism che misura i parametri vitali dei piloti


2' di lettura

Piloti monitorati anche durante le competizioni. Vism (Vital Signs Monitor) è la prima maglietta sottotuta racing omologata e dotata di un sistema integrato per la misurazione dei parametri vitali del pilota.

Come funziona Vism

La maglia è equipaggiata con sensori tessili Sensitex e un'unità di misurazione, che registra e trasmette i dati. Questo consente di monitorare in tempo reale lo stato di salute del pilota attraverso l'elaborazione dell'elettrocardiogramma e della dilatazione toracica, dati entrambi acquisiti dai sensori. L'analisi simultanea del battito cardiaco e del ritmo respiratorio offrono così la possibilità di monitorare in diretta l'indice di performance del pilota, e di identificare immediatamente eventuali stati di stress, affaticamento e alterazione.La maglia biometrica Vism ha tre principali aree di applicazione: monitoraggio della performance, raccolta di dati per l'allenamento e sicurezza del pilota, tutto grazie alla verifica costante dei parametri vitali in tutte le diverse situazioni che caratterizzano una gara. Si tratta quindi di uno strumento di monitoraggio che può avere una notevole importanza per lo sviluppo di sistemi di sicurezza, nonché di ausilio attivo alla guida.

Due eccellenze italiane nel motorsport insieme

Il sistema Vism è il risultato di una stretta collaborazione tra Marelli e Omp Racing, due eccellenze italiane, leader mondiali nel motorsport.Omp ha condotto il progetto con il proprio bagaglio di esperienza nei sistemi di sicurezza, nella produzione di abbigliamento ignifugo per piloti e nella conoscenza delle norme di omologazione. Marelli, invece, ha contribuito con il proprio know-how in fatto di elettronica applicata al motorsport, acquisizione dati e telemetria. Una sfida fra le sfide è stata la gestione di dati sensibili come quelli biometrici, che richiede processi sicuri e affidabili per proteggerne la privacy. Ciò è stato possibile grazie alla profonda conoscenza dell'ecosistema del motorsport da parte di due aziende storiche.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti