Sport

Nba, Draft Lottery: ai Celtics la prima scelta, ai Lakers la seconda

a cura di Datasport

1' di lettura

Nella notte è stato sorteggiato l'ordine con cui le squadre Nba sceglieranno i migliori prospetti nel Draft del prossimo 22 giugno. La lottery sorride ai Boston Celtics che si aggiudicano la prima scelta assoluta, grazie ad uno scambio del 2012 con i Nets che coinvolse Paul Pierce e Kevin Garnett, finiti a Brooklyn. Tirano un sospiro di sollievo i Los Angeles Lakers che ottengono la seconda scelta mentre la terza va ai Philadelphia 76ers.   Era dal lontano 1982 che una franchigia con il miglior record di Conference non otteneva anche la prima scelta assoluta al Draft Nba. Allora furano i Lakers, oggi sono i Celtics che il 22 giugno, presso il Barclays Center di Brooklyn, potranno aggiudicarsi le prestazioni di una giovane promessa del basket americano: in pole position ci sono Markelle Fultz e Lonzo Ball. Tutto merito di una clausola inserita nello scambio che portò nel 2012 Pierce e Garnett ai Nets, peggior franchigia di questa stagione. Una decisione che alla distanza acquista ancora più valore.    Possono sorridere anche i Lakers che, rappresentati da Magic Johnson, ottengono la seconda scelta assoluta per la terza stagione di fila: negli ultimi due anni sono arrivati D'Angelo Russell e Brandon Ingram. I Sixers ottengono dai Kings la terza scelta in seguito ad un precedente scambio orchestrato dall'ex Gm Sam Hinkie nel 2015. Lottery negativa per i Phoenix Suns che, pur avendo il secondo peggior record della lega, devono accontentarsi della quarta scelta assoluta. Seguono nell'ordine i Sacramento Kings, gli Orlando Magic, i Minnesota Timberwolves, i New York Knicks e i Dallas Mavericks. A chiudere la top 10 sono ancora i Kings che ottengono la decima scelta grazie allo scambio che ha visto DeMarcus Cousins trasferirsi a New Orleans.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti