Sport

Nba: Gallinari fa 25, ma i Clippers perdono a Philadelphia

a cura di Datasport

2' di lettura

Seconda sconfitta consecutiva per i Clippers di Danilo Gallinari. A Philadelphia, i Sixers vincono 122-113 nonostante la buona prova da parte dell'azzurro, che mette a referto 25 punti, un assist e 8 rimbalzi, ma non riesce ad evitare il ko per 122-113. Tra i padroni di casa brilla la stella di Joel Embiid: il camerunense va in doppia doppia con 41 punti e 13 rimbalzi (e un assist) in appena 33 minuti di gioco. I Clippers, sotto di 22 punti nel secondo quarto, riescono addirittura a portarsi sul +4 nel corso del terzo parziale, prima di crollare definitivamente nell'ultimo. Secondo ko di fila per Los Angeles, che in otto partite ha rimediato quattro vittorie e quattro sconfitte.   Ad Est, il big match del TD Garden tra Boston e Milwaukee va a i padroni di casa, che vincono 117-113. Ai Bucks non basta il solito Giannis Antetokounmpo, autore di 33 punti e 11 assist. Tra i Celtics i migliori sono Kyrie Irving e Hayward, rispettivamente 33 e 18 punti. Primo ko in regular season per Milwaukee, agganciato nuovamente da Toronto (7-1), mentre risalgono i Celtics (6-2). Sembra aver trovato la marcia giusta Oklahoma, al terzo successo di fila grazie al 111-107 inflitto a Charlotte contro gli Hornets, con Russel Westbrook che sfiora la tripla doppia (29 punti, 10 assist e 8 rimbalzi). Successo esterno anche per Denver, che batte 110-91 Cleveland, al settimo ko in otto partite. Ad Ovest, invece, sesta vittoria di Portland: 132-119 ai Pelicans, grazie ai 26 punti di Lillard e ai 20 di Nurkic. Infine, Sacramento a valanga sugli Hawks: ad Atlanta, finisce 146-115 per i Kings di uno scatenato Fox, in tripla doppia con 31 punti, 15 assist e 10 rimbalzi.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti