Sport

NBA, Golden State da record: Denver KO. Rinascita Lakers

a cura di Datasport

1' di lettura

Golden State da record. Nella notte NBA, i Warriors segnano 51 punti nel solo primo quarto - record assoluto della lega - e distruggono Denver 142-111: Thompson e Curry segnano 31 punti a testa e Durant ne aggiunge 27. Ai Nuggets, ora secondi ad Ovest, non bastano i 22 di Beasley e i 21 di Murray.Quarta sconfitta nelle ultime cinque per Oklahoma City: i Thunder, nonostante la doppia doppia di Westbrook (31 punti, 11 assist) e i 24 punti e 8 rimbalzi di George, perdono 142-126 ad Atlanta con gli Hawks trascinati dai 26 punti di Collins e dai 24 di Len dalla panchina. Ancora senza LeBron James, ritrovano il sorriso i Lakers: LA vince in casa contro Chicago 107-100: 19 punti per Lonzo Ball mentre Kuzma e Ingram ne aggiungono 16 a testa. Grandissima prova di Philadelphia che distrugge Minnesota: 149-107 il punteggio in favore dei 76ers, guidati da Embiid (31 punti, 13 rimbalzi) e Simmons che termina ad un passo dalla tripla doppia (20 punti, 11 rimbalzi e 9 assist). Facili successi dei Bucks (124-86) contro Miami e Indiana che supera 131-97 Phoenix.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti