Sport

NBA, James da record ma i Lakers crollano. Ok Toronto e Boston

a cura di Datasport

1' di lettura

Batosta clamorosa del Lakers che, nonostante il nuovo record di LeBron James - 18 punti, scollinata quota 32mila in carriera (quinto all-time) -, perde nettamente 136-94 con Indiana, trascinata da Myles Turner che chiude con 22 punti. I 20 punti di Ibaka spingono Toronto al successo a Philadelphia contro i Sixers a cui non sono sufficienti i 37 punti, conditi da 13 rimbalzi, di Joel Embiid.Un George da 39 punti e 8 rimbalzi e l'ennesima tripla doppia di Westbrook (16 punti, altrettanti assist e 15 rimbalzi) guidano Oklahoma City al successo 132-122 su Orlando mentre Miami sorprende Portland 118-108 a domicilio. La doppia doppia di Karl-Anthony Towns (26 punti, 18 rimbalzi) non basta a Minnesota per espugnare Memphis con i Grizzlies che si impongono 108-106 grazie ai 25 punti e 9 assist di Conley. 105-92, invece, per Detroit contro New York: tra i Pistons spicca la prova di Blake Griffin (29 punti) mentre per i Knicks il migliore è Dennis Smith jr con 25 punti totali. Completano il quadro odierno il facile successo di Boston, 103-96, su Cleveland e la vittoria allo scadere dei Clippers, ancora privi di Gallinari, su Charlotte: 117-115 per LA con Tobias Harris - ultima partita in maglia Clippers destinazione Philadelphia - da 34 punti.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti