Sport

NBA, Lakers all'overtime con Oklahoma. Ok Toronto

a cura di Datasport

1' di lettura

Sei partite nella notte NBA ma il programma di basket americano si apre a Londra: alla 02 Arena, Washington e New York si sono sfidate nel match valido per gli NBA Global Games. A spuntarla sono stati i Wizards 101-100 grazie ai 26 punti e 9 rimbalzi di Beal con l'apporto di Porter (20 punti ee 11 rimbalzi) dalla panchina. 32 punti di Kuzma e 26 (dalla panchina) di Zubac permettono ai Lakers di vincere 138-128 contro Oklahoma City ai supplementari: ai Thunder non bastano i 27 punti di Paul George, ai quali si sommato i 26 punti (ma con 30 tiri dal campo) di Westbrook. Rialza la testa Denver che rifila 30 punti (135-105) di divario ai Bulls: Jamal Murray segna 22 dei 25 punti totali nel terzo quarto (chiuso 42-26 dai Nuggets) mentre Jokic termina a due rimbalzi (8) dalla tripla doppia, visti i 18 punti e 11 rimbalzi a referto. I 22 punti di Ibaka permettono a Toronto di regolare 111-109 Phoenix mentre Jimmy Butler (27 punti) e Joel Embiid (22 punti, 13 rimbalzi e 8 assist) trascinano Philadelphia al successo 120-96 contro Indiana. Non bastano 24 punti di Buddy Hield a Sacramento: i Kings perdono 114-95 contro Charlotte, trascinata dai 23 punti di Kemba Walker e da un super-apporto dalla panchina con Bridges, Kidd Gilchrist, Hernangomez, Parker e Monk che mettono a referto più del 50% totale dei punti.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti