Sport

Nba: New Orleans batte Boston ma perde Cousins

a cura di Datasport

1' di lettura

Nella notte Nba bella prestazione dei Pelicans che vincono 115 a 113 contro gli Houston Rockets. Agli ospiti non è bastato un ottimo Paul (38 punti e 8 assist) per espugnare lo Smoothie King Center. I padroni di casa devono però registrare un grave infortunio, quello di DeMarcus Cousins che su un rimbalzo dopo un tiro libero e a soli 15 secondi dalla fine si rompe il tendine d'Achille. Per lui stagione finita. Nelle altre gare i Cavaliers domano i Pacers tra le mura amiche per 115-108. Per i padroni di casa convincente prestazione di James, in tripla doppia con 26 punti, 11 assist e 10 rimbalzi totali. Toronto cade contro Utah. I Jazz conquistano l'Air Canada Centre grazie ad un ottimo Valanciunas (28 punti e 14 rimbalzi) che con l'aiuto di DeRozan (19 punti e 8 assist) trascina i suoi al successo.   San Antonio cede per la seconda volta in stagione ai 76ers, col punteggio di 78-97. Simmons fa la voce grossa, mettendo 21 punti a referto impreziositi da 7 assist e 5 rimbalzi. Bene Portland, che regola Dallas a casa sua col punteggio di 93-107. Vittoria esterna anche per New York, 85-107 contro i Phoenix Suns, sotto in tutti i parziali dell'incontro. Tra le mura amiche successo anche per Milwaukee, che supera con un convincente 116-91 i Brooklyn Nets. Male Atlanta che perde con Charlotte 121-110. Belinelli ne mette 6 in 22 minuti, ai quali si aggiungono 3 rimbalzi e 2 assist.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti