Sport

Nba, playoff: Wall trascina Washington a gara-7, Boston ko

a cura di Datasport

1' di lettura

John Wall è il grande protagonista della notte dei playoff Nba. Una sua tripla a 3.5 secondi dalla sirena permette agli Washington Wizards di sconfiggere 92-91 i Boston Celtics nella gara-6 del Verizon Center e di portare così la serie in parità sul 3-3. A decretare la squadra che affronterà i Cleveland Cavaliers nella finale della Eastern Conference sarà così la decisiva gara-7, in programma nella notte la lunedì e martedì al TD Garden.   Match equilibrato quello andato in scena al Verizon Center: Washington tenta la fuga nella prima parte di gara e arriva a confezionare il massimo vantaggio (+10) nel corso del secondo quarto. I Celtics, trascinati dai soliti Isaiah Thomas e Avery Bradley (27 punti a testa), tornano in partita nel terzo parziale volando anche sul +6 (58-64). A questo punto, però, sale in cattedra John Wall che sigla 26 punti complessivi infilando nella retina la tripla del sorpasso definitivo a 3.5 secondi dallo scadere. Pochi istanti dopo Thomas ha tra le mani il pallone del possibile controsorpasso ma il suo tiro da 3 sulla sirena non va a buon fine. Tra i protagonisti della serata per Washington c'è anche Bradley Beal che di punti ne mette a referto 33. La serie si deciderà dunque a Boston in una caldissima gara-7. 

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti